Ridurre la validità del “green pass”?

Il governo italiano sta cercando di trovare un modo per dare nuovo slancio alla campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Nella grande Roma solo il 40% della popolazione ultraottantenne ha assunto una “dose di richiamo”.

Secondo il quotidiano La Repubblica, il governo Draghi si prepara ad annunciare che la durata della cosiddetta “vaccinazione green pass” sarà presto ridotta da un anno a nove mesi.

Per poter continuare ad andare al negozio o al lavoro, cioè devono essere vaccinati di nuovo. Allo stesso tempo, secondo la stampa italiana, questa nuova rata diventerà obbligatoria per medici, operatori sanitari e chi lavora nelle case di riposo.

L’“approccio dinamico del cittadino” continua a convincerli a venire al centro vaccinale: anche i medici di famiglia hanno iniziato a chiamare a casa per spiegare agli italiani che devono aggiornare i loro scudi contro il virus.

Allarmante aumento dei casi a Trieste e in Sicilia

Intanto nella grande Trieste, ma anche in Sicilia, i casi continuano ad aumentare in modo allarmante. Questa è anche la regione d’Italia dove la campagna vaccinale ha incontrato le maggiori resistenze. Finora, il governo di Mario Draghi ha insistito affinché non venisse imposta alcuna vaccinazione locale a coloro che non erano stati vaccinati. Tuttavia, dopo gli appelli di molti funzionari presenti sul territorio del Paese, «a non punire chi ha fretta – responsabilmente – di vaccinarsi, gli analisti scrivono che il presidente del Consiglio italiano non esclude più l’imposizione di divieti e restrizioni mirati.

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri ha promesso che questo Natale sarà più rilassante e gratuito per i cittadini. La Rai, però, ha spiegato oggi che “è sempre più possibile che questa festività offra una maggiore facilità di movimento e di contatto interpersonale solo per i cittadini vaccinati”.

Theodoros Andreadis Siggelakis, Roma

Fonte: DW

Segui Skai.gr su Google News
ed essere il primo a conoscere tutte le novità

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.