Nuovo libro della philhellene svizzera Julien Grivel


Primo ingresso: sabato 28 maggio 2022, 14:14

“Greece is my Ithaca” è il titolo di un nuovo libro della philhellene svizzera Julien Grivel uscito pochi giorni fa con il patrocinio della Regione di Creta. È un libro, in cui attraverso le pagine l’autore descrive il suo amore per la Grecia, che scopre quando scrive “da una prospettiva esterna che si trasforma in un viaggio interiore”. Un viaggio in cui, come ricorda nel suo libro, ha acquisito “un’altra prospettiva sulla vita” e “adottato il greco” adottando inconsciamente il loro pensiero.

Il nuovo libro svizzero di philhellene, pubblicato con il patrocinio della regione di Creta, è stato avviato da GG dell’Accademia di Atene, Christos Zerefos e dal rettore dell’Università di Creta George Kontakis, mentre il curatore della pubblicazione è Costas Mavrikakis. Nelle sue pagine, il lettore riesce a vivere attraverso gli occhi e l’esperienza dell’autore, questo “Buon Viaggio” che porta ad Itaca, che per l’autore è la Grecia.

Julien Grivel è nato e cresciuto a Ginevra e si è laureato nel 1969 in Odontoiatria. Dal 1972 al 1998 si recava almeno due volte l’anno all’ospedale di malattie infettive “Agia Varvara” di Egaleo, in Attica, dove curava i denti anseniani sin dalla fondazione senza fini di lucro. Per questa missione, per collaborare con i dentisti ospedalieri, ha ottenuto l’autorizzazione dal Ministro della Salute Sp. Doxiadis in quel momento.

Nel 1980 è stato insignito ad Atene di una croce d’argento della Croce Rossa Greca, nel 1998 ha conseguito un dottorato dalla Scuola di Odontoiatria dell’Università di Ginevra dopo l’elaborazione e il supporto della tesi dal titolo “La malattia di Hansen in Grecia e Creta durante la XX secolo” dove ha ricevuto il Premio Tissot. La tesi è stata tradotta in greco e pubblicata nel 2002 dalla Elounda Community Development Company. Nel 2008 è stato premiato dall’Accademia di Atene e ha ricevuto ringraziamenti dall’arcivescovo di Atene Ieronymos per i suoi molti anni di servizio in Grecia. È stato membro fondatore dal 1988 al 1996 dell’organizzazione non governativa ACDAM per il Mali, Africa, dove ha formato infermieri e dentisti, fondato due centri dentistici, una sala operatoria e attrezzato diversi ospedali per la maternità nelle città di Barwell e Sego.

Nel maggio 2011, sotto gli auspici dell’Ambasciata Svizzera in Grecia e dell’EBEP, ha presentato al Pireo la ristampa della sua tesi di dottorato in greco. Nel maggio 2011 è diventato membro onorario della Lassithi Dental Association di Elounda, Creta. Nel settembre 2011 è diventato Presidente Onorario della EENO (Società Ellenica di Odontoiatria Ospedaliera) ad Atene. Nel novembre 2011 è stato premiato dalla Comunità Greca di Ginevra. Nel giugno 2013 è diventato membro onorario della Chania Dental Association. Nell’ottobre 2017 è stato dichiarato cittadino onorario del comune di Agios Nikolaos, Creta. Nel febbraio 2018 è stato onorato dal Presidente del Parlamento greco. Oggi è un felice pensionato con vacanze ininterrotte, dal marzo 2008. È anche autore del romanzo di ispirazione anseniana “Sevasti”, pubblicato in francese nel 2011 da Monvillage a Ginevra. È stato pubblicato in greco nel 2016 da “Manolis Foundoulakis Library”.

Ultimo aggiornamento: sabato 28 maggio 2022, 14:14

Xaviera Violante

"Premiato studioso di bacon. Organizzatore. Devoto fanatico dei social media. Appassionato di caffè hardcore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.