Un respiro profondo dietro il centro-sinistra è l’estrema destra

Secondo la società di sondaggi italiana GDC, il Partito Democratico Adelphia di centrosinistra e destra in Italia, cinque settimane prima delle elezioni parlamentari a 25 settembregarantire una percentuale quasi uguale di elettori.

Più nel dettaglio, il sondaggio presentato oggi mostra che i “democratici” hanno ricevuto il 23,6% delle intenzioni di voto, mentre l’estrema destra il 23,4%.

Terzo potere politico, in questa fase l’Italia predilige la Lega, con una percentuale del 12,3%. Seguono il Movimento Cinque Stelle con il 10,7% e Forza Italia di Silvio Berlusconi, con il 7,5% delle intenzioni di voto. Per ora, la nuova alleanza centrista dell’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi con l’ex ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, non supera 5,1%.

Esso 3,4% intervistati, con l’intenzione di sostenere la cooperazione elettorale della Sinistra italiana con i Verdi (forza che ha firmato un’alleanza elettorale con il centrosinistra).

Tuttavia, secondo una serie di altri sondaggi, l’alleanza conservatrice (Lega, Forza Italia e Adelfia d’Italia) mantiene il vantaggio sul centrosinistra e sui suoi alleati, di oltre dieci punti percentuali.

Fonte: RES-MPE

Le notizie di oggi:

Sana Marin risponde alla festa: “Ci sono persone normali anche in questo posto”


“Come ha fatto a trovare questa spiaggia?” – Continua l’estate “tutta la Grecia” di Boris Johnson


L’inflazione in Grecia ha raggiunto l’11,3% a luglio, secondo Eurostat

Girolamo Onio

"Creatore di problemi. Comunicatore. Impossibile digitare con i guantoni da boxe. Tipico sostenitore del caffè."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.