Riassunto delle notizie della guerra russa in Ucraina il 13 aprile

Sono le 3 del mattino a Kiev. Ecco cosa devi sapere:

Gli agenti di polizia e il personale forense catalogano i corpi di 58 civili che sono morti dentro e intorno a Bucha prima di essere portati all’obitorio del cimitero il 6 aprile 2022 a Bucha, in Ucraina.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto mercoledì al presidente ucraino Volodymyr Zelensky che gli Stati Uniti avrebbero inviato armi, munizioni e altri aiuti alla sicurezza per ulteriori 800 milioni di dollari.

Il nuovo equipaggiamento include “sistemi di artiglieria, proiettili di artiglieria e mezzi corazzati per il trasporto di personale”, afferma la dichiarazione di Biden.

L’Unione europea ha anche approvato mercoledì ulteriori 500 milioni di euro (544 milioni di dollari) in assistenza per l’equipaggiamento militare alle forze armate ucraine, secondo un comunicato stampa del Consiglio d’Europa dell’Unione europea.

Secondo la dichiarazione, ulteriori 500 milioni di euro portano l’assistenza finanziaria totale dell’UE alle forze armate ucraine a 1,5 miliardi di euro.

Ecco gli ultimi titoli del conflitto Russia-Ucraina:

Casa Bianca: Biden ha affermato che il “genocidio” in Ucraina non cambierà la politica e non dovrebbe confondere i leader mondiali: La dichiarazione del presidente degli Stati Uniti Biden secondo cui il genocidio in corso in Ucraina non cambierà la politica degli Stati Uniti e non dovrebbe confondere gli altri leader mondiali, ha insistito mercoledì la Casa Bianca. Biden ha fatto i commenti mentre gli osservatori hanno ottenuto un maggiore accesso alle aree devastate dell’Ucraina, parlando di “ciò che tutti abbiamo visto, ciò che sentiva era molto chiaro in termini di atrocità che si stanno verificando sul campo”, afferma la dichiarazione. Il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki.

Ha parlato il giorno dopo che Biden ha fatto i commenti in Iowa, durante un discorso sull’etanolo e poi in modo più diretto. Psaki ha detto che avrebbe continuato i procedimenti legali per determinare se fosse in corso un genocidio. Ma ha detto che Biden stava esprimendo le sue opinioni come presidente degli Stati Uniti, non solo personali. “Lui è il presidente e noi siamo qui per attuare le sue opinioni”, ha detto.

È probabile che gli Stati Uniti determinino che il genocidio è stato commesso in Ucraina, ha affermato un funzionario del Dipartimento di Stato: Un alto funzionario del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha dichiarato mercoledì che gli Stati Uniti probabilmente alla fine determineranno che il genocidio è stato commesso in Ucraina. In un’intervista con CNN Newsroom, il sottosegretario di Stato per gli affari politici Victoria Nuland ha detto che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden “ha parlato con il cuore quando ha definito quello che abbiamo visto in Ucraina il genocidio della Federazione”. La Russia e le sue truppe.

Nuland ha affermato che gli Stati Uniti hanno “un processo di raccolta di prove di tanto in tanto” per prendere una determinazione ufficiale del genocidio da parte del governo.

La Russia annuncia sanzioni di ritorsione contro 398 membri del Congresso degli Stati Uniti: La Russia ha dichiarato mercoledì di aver imposto sanzioni a 398 membri del Congresso degli Stati Uniti come rappresaglia per la lista nera di centinaia di legislatori russi da parte di Washington il mese scorso. Il 24 marzo, il Tesoro degli Stati Uniti ha annunciato sanzioni contro 328 membri della Duma di Stato russa da 450 seggi, il livello più basso del parlamento russo a due livelli.

L’esercito russo minaccia di attaccare il “centro decisionale” dell’Ucraina: L’esercito russo ha minacciato in una dichiarazione mercoledì di attaccare i “centri decisionali” dell’Ucraina, compresi quelli nella capitale ucraina, in risposta a ciò che la Russia ha affermato essere “tentativi di sabotaggio e attacchi” sul suolo russo.

“Vediamo tentativi di sabotaggio e attacchi da parte delle forze ucraine contro oggetti sul territorio della Federazione Russa”, ha affermato in una nota il portavoce del ministero della Difesa russo, il maggiore generale Igor Konashenkov. “Se questo caso continua, le forze armate della Federazione Russa attaccheranno i centri decisionali, incluso Kiev, che sono stati finora detenuti dall’esercito russo”, ha avvertito.

All’inizio di questo mese, la Russia ha accusato l’Ucraina di aver attaccato i depositi di carburante all’interno del territorio russo con elicotteri. Il ministero della Difesa ucraino non ha confermato né smentito l’attacco.

L’esercito americano sta esplorando le opzioni per addestrare i cittadini ucraini utilizzando i droni Switchblade e altri sistemi: Il Pentagono sta esaminando le opzioni su come addestrare più truppe ucraine a utilizzare i droni Switchblade forniti dagli Stati Uniti per l’esercito ucraino, secondo un alto funzionario della difesa.

Il futuro addestramento potrebbe aver luogo con le truppe statunitensi che sono state dispiegate per rafforzare l’ala orientale della NATO negli ultimi mesi durante l’incursione della Russia in Ucraina, ha detto il funzionario ai giornalisti mercoledì.

La Russia potrebbe rilanciare un’offensiva per “conquistare” la regione del Donbas entro pochi giorni, ha detto un portavoce militare francese: L’esercito russo si sta potenzialmente preparando per un “attacco su larga scala” nell’Ucraina orientale nei prossimi giorni, ha detto il portavoce militare francese, il colonnello Pascal Lanni.

“Nei prossimi giorni, forse 10 giorni o giù di lì, la Russia può rilanciare i suoi sforzi con attacchi su vasta scala a est e sud per conquistare le regioni di Donetsk e Luhansk. […] o addirittura raggiungere [río Dnipro ] se le tue capacità lo consentono”, ha detto Lanni ai giornalisti. Ha anche osservato che “non ci sono progressi significativi in ​​questa fase in termini di guadagni territoriali per le truppe russe sul fronte orientale”.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.