In Italia già chiamano Chucky Lozano un ‘fallimento’

Per

pubblicato in SPORT quello

Definirla “scommessa flop” sarebbe meno duro e meno energico del qualificatore utilizzato dai media italiani dopo l’analisi delle prestazioni Assumi “Chucky” Lozano con Napoli a partire dal Italia.

Chucky è arrivato nel club dove ha giocato Diego Maradona dopo la sua partecipazione ai Mondiali del 2018 in Russia, dopo la sua epica prestazione contro la Germania. La squadra giovanile di Pachuca arrivò su consiglio dell’allora tecnico del Napoli, Carlos Ancelotti.

A seguito di 78 partite Liguto campionato con il Napoli, Lozano ha segnato 17 gol e ha prodotto circa 10 assist per i gol, cifre che, secondo la stampa italiana, sono scarse.

A far saltare il severo giudizio del giornalista Liberato Ferrera, dal portale 87TV, è stata la recente espulsione di Chucky agli ottavi di Coppa Italia, contro la Fiorentina.

Lozano doveva essere un punto di forza della dirigenza di Ancelotti, è costato 40 milioni di dollari ed è stato un completo fallimento. Hanno giudicato la sua abilità perché stava solo inseguendo la palla; lo vedevano perso nei momenti chiave. Il Napoli crede di aver ingaggiato un giocatore con un mix vincente e di aver invece comprato un giocatore qualunque”, ha detto il giornalista in una nota.

All’epoca, Lozano era l’acquisto più costoso nella storia del Napoli.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.