Il russo Daniil Medvedev diventa il nuovo numero uno al mondo

serbo Novak Djokovic è caduto contro il ceco Jiri Vesely, 6-4 e 7-6 (4), nei quarti di finale del torneo di Dubai e ha perso numero uno al mondo che lunedì prossimo ci sarà la Russia Daniel Medvedev.

I Balcani, che giocano il loro primo torneo della stagione a Dubai, devono fare meglio di Medvedev ad Acapulco. Djokovic è caduto ai cechi nei quarti di finale, un record che il russo ha già ottenuto in Messico, dove ha ancora ambizioni.

Medvedev sarà il terzo russo dopo Evyen Kafelnikov e Marat sicuro essere il numero uno al mondo. Djokovic è rimasto in testa alla classifica per 361 settimane.

Novak Djokovic incontra un giocatore emergente che tornerà tra i primi 100 nel tour della prossima settimana. La ceca, senza grandi successi in carriera, ha affrontato i Balcani fin dall’inizio e ha sempre mantenuto un livello di gioco alto che è durato fino all’ultimo punto.

Vesely, che aveva già mostrato segni di forma nella partita di mercoledì contro lo spagnolo Roberto Bautista, ha iniziato la partita con un servizio serbo rotto. Dichiarazione di intenti. Non è un miraggio. Nonostante Djokovic abbia reagito e pareggiato in due partite, il 28enne di Pribram e ora 123esimo al settimo posto ha rotto di nuovo nel settimo set rimanendo 4-3 e servendo. Ne ha approfittato e ha chiuso il set. Il giocatore di Belgrado ha perso un set per la prima volta in questa stagione.

Il secondo mantiene l’equilibrio. Djokovic non è riuscito ad aprire il divario e anche il ceco, sempre in rottura, è settimo. Sul 5-4 è servito a vincere la partita. Ma il giocatore di Belgrado ha reagito, rompendo il servizio di Vesely e pareggiando la partita che si è conclusa al tie break. Il polso ceco che ha trionfato nel tiebreak è stato incrollabile per suggellare una vittoria memorabile e costare a Djokovic la sconfitta numero uno al mondo per la prima volta da gennaio 2020.

La Repubblica Ceca, che ha solo due titoli nella sua storia, a Pune 2020 e ad Auckland 2015 quando ha raggiunto anche la finale di Bucarest, ha vinto ancora una volta Djokovic, che aveva battuto a Monte Carlo, sulla terra battuta, nel 2016.

Vesely incontrerà in semifinale il vincitore del match tra il lituano Ricadas Berankis e il canadese Denis Shapovalov.

Dall’altra parte della classifica ci sono il russo Andrey Rublev, testa di serie seconda, e il polacco Hubert Hurkacz, quinto.

Rublev ha dovuto rimontare in rimonta contro l’americano Mackenzie McDonald (2-6, 6-3 e 6-1) per raggiungere la sua settima vittoria consecutiva e mettersi alla sua terza semifinale della stagione dopo a Rotterdam, che ha battuto contro Felix. Auger Aliassime, e il Marsiglia, che gli ha regalato il suo primo titolo stagionale e il decimo in carriera.

Il russo giocherà la finale contro l’Hurkacz della Polonia che ha visto l’italiano Jannik Sinner uscire dal torneo. Il Wroclaw, l’undicesimo al mondo, intende a Dubai portare a cinque il numero dei titoli in carriera. Ha vinto in 85 minuti la transalpina, che aveva battuto a Miami lo scorso anno ma con la quale ha perso nelle ATP Finals 2021.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.