Duván Zapata potrebbe essere fuori dal tribunale se la gravità del suo ultimo infortunio fosse confermata

Il colombiano si è infortunato questo fine settimana e il reparto medico dovrebbe conoscere la gravità e il tempo in cui rimarrà fuori dal campo.

Questo fine settimana si corre la 24° giornata del campionato italiano di Serie A. In questa occasione l’Atalanta, quinta in classifica, ha sorpreso in casa contro il Cagliari, che è nell’area numero 17, vinto 2-1 con due gol dall’uruguaiano Gastón Pereiroche ha portato la Juventus a raggiungere il quarto posto, oltre ad aggiungere tre punti contro l’Hellas Verona questa domenica.

Durante la partita, il colombiano Duván Zapata, entrato nel secondo tempo per il connazionale Luis Muriel, ha trascorso alcuni minuti nel duello di campionato della sua squadra contro il Cagliari quando ha riportato una recidiva dell’infortunio all’inguine, che lo ha visto uscire dal campo nell’ultimo mese e metà. Nonostante la sua breve partecipazione a questo duello, il colombiano ha messo a segno un gol per José Luis Palomino, autore dell’unico gol dei bergamaschi.

L’attaccante colombiano è sceso in campo al 58′ del duello al Gewiss Stadium, dove la sua squadra ha perso 0-1, ma ha dovuto ritirarsi appena quattordici minuti dopo dopo aver notato un rinnovato fastidio all’inguine.

L’attaccante colombiano ha lasciato il campo a piedi, ma sembrava distratto dal doloree si è seduto in panchina per il medico dell’Atalanta per studiare l’entità del problema.

Lo scorso 7 febbraio Sky Italia ha rivelato che la squadra italiana era preoccupata per la salute dei giocatori colombianiperché se il suo precedente infortunio dovesse ripresentarsi, la sua partecipazione alla stagione di Serie A finirà presto.

I media italiani hanno assicurato che i risultati della risonanza magnetica che El Toro ha fatto dopo il suo ultimo incontro sarebbero stati rivelati martedì. Inoltre, ha affermato che il possibile infortunio che il giocatore ha avuto è stato un distacco del tendine adduttore, che richiederebbe un intervento chirurgico che richiederebbe un recupero di almeno quattro mesi.

Allo stesso modo, Zapata salterà l’ultima partita di qualificazione con la squadra colombiana a marzo e può giocare solo fino alla seconda metà del 2022. La situazione sarà talmente grave che il club italiano penserà di ingaggiare un altro attaccante in sostituzione del colombiano.

Il club bergamasco ha ancora opzioni in Coppa Italia, dove affronterà la Fiorentina nei quarti di finale, e in UEFA Europa League dove ospiterà l’Olympiakos.

Zapata non gioca una partita ufficiale da dicembre dello scorso anno e Gian Piero Gasperini, il tecnico dei bergamaschi, ha spiegato di averlo visto bene in allenamento, quindi ha deciso di farlo tornare a giocare

Il nativo di Cali ha segnato nove gol in 17 partite di questa Serie A, mentre ha segnato tre gol in sei partite della fase a gironi di Champions League.

Di recente è stato appreso della possibile partenza del coltivatore di caffè per la Premier League inglese per aiutare il Newcastle a uscire dalla zona retrocessione. Secondo la stampa internazionale, i Magpies faranno un’offerta ufficiale all’Atalanta dal valore di oltre 30 milioni di euro.

Sembra però che tutto crollerà perché l’Atalanta, club con cui ha stretto un contratto fino alla metà del prossimo anno, cercherà una cifra vicina ai 45 milioni di euro.. Va ricordato che questa cifra è quella che gli hanno chiesto dalla scorsa stagione, quando l’Inter cercava di ottenere i suoi servizi.

Su un eventuale trasferimento, il Daily Record riporta:

Mentre l’Atalanta è aperta a cedere Zapata, che ha segnato 65 gol in 118 partite di Serie A, per il club italiano il 30enne vale circa 45 milioni di euro. Zapata, sotto contratto a Bergamo fino al 2023, sarebbe aperto al trasferimento al St. James’ Park se i due club finalmente si accordano su una quota.punito.

CONTINUA A LEGGERE:

Il video dell’incidente di Egan Bernal mostra che non era accompagnato dalla sua squadra
Il Deportivo Cali ha un nuovo attaccante: viene dal calcio brasiliano

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.