Oscar Opazo evita di drammatizzare il pareggio contro il Deportes Antofagasta

Oscar Opazo, giocatore da colorato, Si riferiva a cosa c’è di eccitante con Deportes La Serena e cosa accadrà il prossimo fine settimana quando riceveranno l’Audax Italiano allo Stadio Monumentale.

In una conferenza stampa, Opazo ha dichiarato che “con Serena è stata una partita molto difficile. Nonostante fossimo in vantaggio nel primo tempo, ci hanno pareggiato all’inizio del secondo tempo e non siamo riusciti a fare la nostra partita. Dobbiamo imparare da questo in modo che non accada di nuovo”.

“Siamo abbastanza autocritici. Sempre, o per me, direi che l’onere è su di noi (…) se siamo in debito, lavoreremo per rettificare l’errore”, ha aggiunto.

Alla domanda sulle critiche all’arbitrato di Gustavo Quinteros, “torta” ha convenuto che “l’arbitro lo ha lasciato giocare con molti piedi forti, non ha mostrato un cartellino giallo quando avrebbe dovuto. Ma non credo che influisca sul risultato Del gioco.”

In merito alla gara di sabato prossimo, l’esterno ammette che “le rivali che ci mettono in difficoltà al Monumental sono quelle che chiudono gli spazi. Come squadra dobbiamo lavorare sodo per superare la difesa e riuscire a mantenere la vittoria”.

“Non ho visto molte delle loro partite (Audax Italiano) ultimamente, ma conosco il loro allenatore (Ronald Fuentes) e so che gli piace giocare bene il calcio”, ha aggiunto.

Inoltre, ha sottolineato che “non dobbiamo drammatizzare perché siamo un pareggio. Dico lo stesso con Audax, non perché hanno perso le prime due partite, sono state pessime. Sarà un avversario molto difficile”.

Infine, Opazo ha dichiarato che “L’obiettivo è lo stesso che abbiamo a livello di gruppo, ovvero cercare di lottare per tutti i campionati che abbiamo giocato quest’anno (…) personalmente, continuare la buona forma e aiutare la squadra. .”

Tieni presente che il Colo Colo riceverà l’italiano Audax sabato prossimo (18:00), per la terza data del Campionato Nazionale 2022.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.