Oracle apre le regioni cloud svedesi e italiane

Oracle espande i suoi territori cloud in Italia e Svezia

Stoccolma e Milano. Queste sono le due città che ora sono davanti agli occhi di Oracle. Perché sì, l’azienda prevede di espandere il proprio territorio cloud.

In programma tre nuovi territori

Oracle sta crescendo rapidamente. A riprova, ha appena inaugurato la sua nuova regione cloud in Svezia, Milano et en Italia.

Oracle seleziona un paese in cui la società non è stata costituita. Si tratta quindi della prima volta per l’azienda e per queste tre località settentrionali. Ricordiamo che la strategia di Oracle rimane la stessa. Per ciascun paese interessato, l’azienda ha due aree distinte a suo avviso. I criteri di selezione ovviamente “ridondanza e resilienza”. Tuttavia, non circolano informazioni ufficiali sui dettagli della seconda installazione.

L’azienda ha già una forte presenza nell’Europa continentale. Tra i siti principali dell’organizzazione ci sono Regioni di Francia, Olanda e Svizzera. Nota che rimangono altri territori. Citeremo ad esempio Marsiglia, Zurigo, Francoforte Dove Amsterdam. Inoltre, il prossimo anno Oracle punta a una nuova regione in Francia. Lo stesso vale per la Spagna, che ospiterà la sua prima infrastruttura nel 2022. Infine, in inglese, l’azienda ha quattro aree rappresentative. Due di loro si concentrano sul carico di lavoro dei governi locali.

Oracle, un’azienda in crescita

Totale, Oracle si rivolge a più di 44 regioni cloudche dovrebbe essere operativo entro la fine del 2022. E questo è solo minimo, se osserviamo l’apertura della regione nuvolosa in Israeleke Brasileke Emirati Arabi Uniti o a Singapore anche quest’anno.

Includendo le due regioni implementate di recente, Oracle ha attualmente 36 regioni. Se la sua stima era corretta, avrebbe voluto che ci fosse… 38 installazioni in tuttoe questo, alla fine del 2021.

Fonte e credito
Fonte: datacenterdynamics – Crediti:

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.