Cattive notizie! “Chucky” Lozano torna in Italia infortunato dopo la partita contro il Panama; Il Napoli conferma serietà

Il Messico respirava di vittoria contro Panama, ma il messicano era caro; nell’estate 2021 si è infortunato anche con il Tri nella partita contro Trinidad e Tobago.


Scrittura / Voce di Michoacán

Messico. Hirving “Chucky” Lozano è tornato in Italia infortunato, dopo aver giocato una partita di qualificazione ai Mondiali contro il Panama, la sera di questo mercoledì 3 febbraio, dove la Nazionale messicana ha conquistato la tanto attesa vittoria nella sua aspirazione ad assicurarsi un biglietto per il Qatar 2022.

Anche se il Messico ha ottenuto tutti e tre i punti, la vittoria è stata costosa per i messicani, che hanno dovuto lasciare il campo dopo una spinta del panamense Michael Murillo mentre lottavano per la palla divisa.

Lozano ha dovuto essere dimesso in barella e portato in ospedale per una valutazione medica; Giovedì il Napoli, dove gioca il giocatore, ha confermato la gravità del suo infortunio: lussazione alla spalla, e sarà sottoposto a test.

“Hirving Lozano si è lussato la spalla destra durante la partita contro il Messico. Il giocatore effettuerà studi in Italia. Forza, Chucky!”, ha annunciato il club italiano.

Non è la prima volta che Hirving Lozano subisce un grave infortunio che lo tiene momentaneamente fuori dal campo mentre gioca per la nazionale.

Durante la Concacaf Gold Cup, nell’estate del 2021, in una partita contro Trinidad e Tobago, l’attaccante si è scontrato con il ginocchio del portiere Marvin Philip, costringendolo a trauma alla testa, che lo ha tenuto inattivo sul campo di gioco per circa 35 giorni.

L’ultimo infortunio precedente di Chucky si è verificato a 9 dicembre dello scorso anno, quando ha ricevuto colpo alla testa nella partita ha giocato con il Napoli.

Infortunio subito nell’agosto 2021, durante una partita della Gold Cup.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.