FC Bayern: Thomas Tuchel è pronto per un nuovo lavoro di allenatore, ma dove? | notizie di calcio

Thomas Tuchel è pronto per un nuovo lavoro di allenatore dopo aver lasciato il Chelsea. Ma da dove può iniziare?

Sono passate più di due settimane da quando Thomas Tuchel è stato licenziato dal suo lavoro di allenatore al Chelsea.

Una settimana dopo, la sua dichiarazione ha mostrato quanto la fine lo avesse colpito. “Sono devastato dal fatto che il mio tempo al Chelsea sia finito”, ha twittato il 49enne. Il Chelsea è “un club in cui mi sento a casa, sia professionalmente che personalmente”.

Ma nel calcio professionistico non c’è quasi tempo per il sentimentalismo, gli affari vanno troppo velocemente per quello.

Speculazioni in Italia dopo l’uscita del Chelsea

Non molto tempo dopo il rilascio di Tuchel, il suo nome è emerso in connessione con un altro club. I media italiani hanno ipotizzato che Tuchel potesse sostituire Massimiliano Allegri, criticato alla Juventus.

Ma l’amministratore delegato della Juve Maurizio Arrivabene ha sostenuto Allegri. “Abbiamo avuto problemi, ma non puoi risolverli lasciando solo l’allenatore. Sarebbe pazzesco cambiare allenatore adesso”.

La Juve potrebbe essere in crisi, ma i campioni d’Italia del record non vogliono licenziare Allegri in questo momento. Non ci sarà alcun cambio di allenatore prima dell’inizio della Coppa del Mondo a novembre, secondo cielo italiano. Anche Tuchel non è finanziariamente redditizio per la Juve.

Tuchel pronto a fare tagli finanziari

Tuchel raggiungerà cielo Informato ma abbastanza disposto a fare tagli finanziari, poiché vuole tornare alla panchina degli allenatori il prima possibile.

Preferibilmente con una squadra di massima serie e preferibilmente nella Premier League inglese, ma è lì che tutte le attuali posizioni di allenatore sono occupate nei club di massima serie.

La situazione è la stessa nella Liga e nella Ligue 1 francese, dove l’ex club di Tuchel Paris Saint-Germain ha installato Christophe Galtier come successore di Mauricio Pochettino solo in estate.

Tuchel vuole un rapido ritorno, ma dovrà aspettare che un top club abbia un posto vacante.

Esperti di Sky con prospettive diverse sul problema Tuchel

“Sono sicuro che il nome, se non è ancora successo, apparirà nelle prossime due settimane”, ha detto Dietmar Haman, esperto di cielo la domenica alle Sky90 su Tuchel in connessione con la crisi dell’FC Bayern sotto Julian Nagelsmann.

Sembra diverso Lothar Matthuus. “Non credo che Julian Nagelsmann stia tremando, o che Thomas Tuchel, ad esempio, venga affrontato. Questa sarebbe anche la prossima dichiarazione di colpevolezza dopo essere stato così fiducioso in questo allenatore”, ha scritto. Esperto di cielo nella sua colonna “Ecco come la vedo”.

Utilizza il browser Chrome per utilizzare il nostro lettore video con prestazioni ottimali!

L’esperto di cielo Lothar Matthäus su Thomas Tuchel

Le persone influenti del Bayern hanno un’alta opinione di Tuchel

Il boss del club di Monaco ha recentemente rafforzato in modo dimostrativo la schiena di Nagelsmann, ma ciò non significa che sia tornata la calma.

“Tuttavia, il nome di Tuchel continuerà ad apparire sullo sfondo finché non avrà un nuovo lavoro”, ha detto l’ex professionista del Bayern Markus Babbel in un’intervista a skysport.de. “So che molte persone influenti al Bayern hanno un’alta opinione di Tuchel”, ha spiegato Babbel. Questo vale “ma anche per Nagelsmann”.

Utilizza il browser Chrome per utilizzare il nostro lettore video con prestazioni ottimali!

L’allenatore Julian Nagelsmann sta vacillando al Bayern? Il CEO Oliver Kahn è chiaro sulle speculazioni sull’allenatore e su Thomas Tuchel.

Tuchel in precedenza ha ceduto al PSG e al Chelsea al Bayern

Qualche anno fa Tuchel, allora allenatore a Parigi, è stato ceduto al Bayern, ma l’ingaggio non si è concretizzato. Tuchel è rimasto al PSG e ha portato la Francia alla finale di Champions League contro il Bayern, ma in seguito ha lasciato il club della capitale dopo una disputa con il direttore sportivo Leonardo.

Ha vinto la Champions League con il Chelsea nel 2021, ma le divergenze con il nuovo proprietario del club intorno all’investitore statunitense Todd Boehly, che ha preso in carico il Chelsea da Roman Abramovich in estate, alla fine hanno portato alla sua partenza da Londra.

Dopo il suo rilascio, il 49enne si è preso una breve pausa nelle Isole Baleari ed è ora pronto per un nuovo incarico. Ma prima doveva essere paziente.

Magonza, Dortmund, Parigi, Londra. Sarà interessante vedere dove siederà il prossimo Thomas Tuchel in panchina.

Maggiori informazioni sull’autore Thorsten Mesch

Tutte le altre notizie importanti dal mondo dello sport le trovate in News Update.

Gerardo Lucchesi

"Esploratore hardcore. Fanatico della musica hipster. Studioso del caffè malvagio. Appassionato sostenitore della tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.