Vienna ha aperto una grande mostra retrospettiva delle opere originali del ceco Josef Hoffmann – DesignMag.cz

22 gennaio 2022 –– evento –– Ondřej Krynek

Josef Hoffmann, nome completo Josef František Maria Hoffmann, è un ceco originario di Brtnice vicino a Jihlava, che è diventato famoso come architetto, designer, educatore e scultore. La MAK Vienna Gallery ha preparato una grande mostra retrospettiva del suo lavoro. La mostra, intitolata Progress Through Beauty, mostra l’ampiezza del suo lavoro.

Josef Hoffmann è ancora ammirato per i suoi grandi contributi al design e all’architettura mondiale. Insieme a Koloman Moser, è il fondatore del movimento Wiener Werkstätte, un mestiere di quasi tre anni che cerca di ripristinare le qualità artistiche e tecniche dei prodotti dell’epoca. Designer di spicco dell’epoca progettati per questo workshop.

Hoffmann era fondamentalmente un architetto. Secondo il progetto, alcuni edifici sono ancora in piedi, come la Casa Poldi a Kladno, il Palazzo Stoclet a Bruxelles, il Sanatorio Purkersdorf a Vienna e una serie di residenze private, case e ville. Nel 1934 progettò anche il padiglione austriaco per la Biennale di Venezia e alcuni interni.

Progetta ciò che viene arredato per gli interni che disegna, dalla carta da parati e la grafica attraverso mobili come divani o sedie a piccoli accessori e decorazioni come orologi da tavolo, servizi da tè o stoviglie. La maggior parte dei reperti è stata conservata, quindi i reperti sono molto ricchi. Sfortunatamente, quasi nulla è stato prodotto fino ad oggi. Solo sedie del marchio ceco Ton e stoviglie del marchio italiano Alessi.

Leggi altri articoli su Josef Hoffmann e la sua mostra

Foto e fonti: MAK

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.