Un nuovo equipaggio gira intorno alla stazione spaziale: un trio della NASA e un astronauta italiano

Il veicolo di lancio Falcon 9 che trasportava la navicella SpaceX Crew Dragon Freedom dell’imprenditore e miliardario Elon Musk è decollato alle 9:52 CEST. La disconnessione della navicella dal ponte superiore è avvenuta alle 10:04 CEST, dopodiché la missione Crew-4 è partita per la ISS.

Durante il loro viaggio, dovrebbero fare il giro della Terra una decina di volte.

L’equipaggio era composto dagli americani Kjell Lindgren, Robert Hines e Jessica Watkins (NASA) e dall’italiana Samantha Cristoforetti (ESA). Hines e Watkins fecero il loro primo volo spaziale, Lindgren e Cristoforetti il ​​secondo.

Crew Dragon, con un equipaggio personale, è tornato sulla Terra

America

“L’equipaggio trascorrerà diversi mesi conducendo attività scientifiche e di manutenzione a bordo”, ha riferito la NASA, aggiungendo che “verranno condotte nuove ed entusiasmanti ricerche nella scienza dei materiali, nella tecnologia sanitaria e nelle piante”. Questo dovrebbe essere utile per i preparativi per l’esplorazione dello spazio oltre l’orbita terrestre e per la vita sul nostro pianeta.

Tra le altre cose, la missione sulla ISS ha portato anche un nuovo dosimetro passivo per l’esperimento 3D DOSE, che è uno degli esperimenti più longevi della stazione (dal 2012). Scienziati cechi, in particolare esperti dell’Istituto di fisica nucleare dell’Accademia ceca delle scienze, hanno anche partecipato a esperimenti di misurazione delle radiazioni presso la stazione orbitale.

Atterrato sulla ISS giovedì mattina SELČ

“Crew-4 dovrebbe essere in grado di raggiungere la ISS circa 18 ore dopo il lancio. L’attracco con il nodo di attracco IDA-3 sul modulo Harmony è previsto per giovedì intorno alle 02:15 CEST. Crew-4 rimarrà sulla ISS fino a circa metà -Settembre di quest’anno”, ha riassunto su Twitter l’esperto di cosmonautica Michal Václavík dell’Agenzia spaziale ceca e del CTU di Praga.

I portelli della stazione dovrebbero aprirsi intorno alle 03:45 CEST.

Il primo stadio del razzo corrispondente ha completato la sua missione per la quarta volta ed è atterrato nell’Oceano Atlantico su una piattaforma galleggiante SpaceX chiamata “A Shortfall of Gravity”. Per SpaceX, questa è anche la quarta missione con equipaggio sulla stazione in orbita nell’ambito di un contratto esistente con la NASA.

Ritardato rientro dei “turisti scientifici”.

Dal complesso orbitale, i membri dell’equipaggio sono tornati sulla Terra lunedì 25 aprile, a bordo della navicella spaziale Crew Dragon Endeavour di SpaceX, che ha completato la prima missione di lavoro privata nell’orbita di Ax-1 ospitata da Axiom Space. Lunedì alle 19:06 CET, si è verificato un atterraggio riuscito dopo un volo di circa 16 ore.

Tornano i turisti spaziali, mercoledì partiranno nuovi astronauti per la ISS

Scienza e scuola

L’equipaggio dell’Ax-1 è guidato dall’ex astronauta della NASA Michael López-Alegría, vicepresidente di Axiom Space. L’americano Larry Connor, l’israeliano Ejtan Stibbe e il canadese Mark Pathy, descritti da Axiom Space come imprenditori, investitori e filantropi, hanno finanziato il loro viaggio attraverso questa compagnia. Secondo l’agenzia di stampa AP, i “viaggi” sono costati ciascuno circa 55 milioni di dollari (circa 1,26 miliardi di CZK).

La Crew Dragon è arrivata sulla ISS, l'”astronauta privato” è a bordo

Scienza e scuola

Sono coinvolti in varie attività scientifiche e commerciali sulla ISS. Secondo il piano originale, martedì scorso i turisti spaziali avrebbero dovuto recarsi sulla Terra. La prevista permanenza di otto giorni sulla ISS ha dovuto essere prolungata a causa delle condizioni meteorologiche avverse nel sito di atterraggio previsto nelle acque atlantiche al largo della costa della Florida. Secondo Václavík, hanno trascorso 15 giorni, 12 ore e 41 minuti sulla ISS, l’intero volo dal lancio all’atterraggio è durato 17 giorni, un’ora e 49 minuti.

Foto: Profimedia.cz

Il razzo Falcon 9 viene lanciato dal veicolo spaziale con equipaggio Crew Dragon Freedom.

Di conseguenza, anche la scadenza per il volo dell’equipaggio professionale Crew-4 sopra descritta è stata posticipata a questo mercoledì.

Al momento c’erano sette persone alla stazione dopo la partenza dell’Ax-1. Il suo staff è composto dagli astronauti della NASA Raja Chari, Tom Marshburn e Kayla Barronová, dal tedesco Matthias Maurer dell’ESA e dai cosmonauti russi Oleg Artemyev, Denis Matveyev e Sergey Korsakov (società spaziale Roskosmos).

Dopo l’arrivo della missione Crew-4, 11 persone saranno di nuovo sulla ISS per un breve periodo. Chari, Marshburn, Barron e Maurer (Crew-3) avrebbero dovuto lasciare la stazione il 4 maggio.

Tre membri dell’equipaggio sono tornati dalla ISS. La Russia ha preso la controparte americana

Scienza e scuola

Giovedì 28 aprile, oltre all’arrivo dell’Equipaggio-4, è previsto un turno di lavoro della durata di circa sei ore e mezza da parte di una coppia di cosmonauti russi – Artemyev e Matveyev – all’esterno dell’interno della ISS. La loro ascesa dovrebbe iniziare intorno alle 16:30 CEST.

Marinella Castiglione

"Tipico risolutore di problemi. Incline ad attacchi di apatia. Amante della musica pluripremiato. Nerd dell'alcol. Appassionato di zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *