Trasferimento di calcio: Cesc Fbregas passa al 2° campionato italiano – FOOTBALL INTERNATIONAL

Campione del mondo, due volte campione d’Europa, campione d’Inghilterra, campione di Spagna e tanti successi in coppa: la credenza di Cesc Fàbregas (35) è gremita.

Certo, la carriera della stella del centrocampista spagnolo è in casa. Il suo contratto con il club di massima serie francese AS Monaco è scaduto dopo tre anni e non è stato rinnovato.

Ma a differenza di altri veterani, Fabregas non ha concluso la sua carriera in un club del deserto in Arabia Saudita o Qatar o nella lega MLS degli Stati Uniti. No, lo spagnolo ha fatto qualcosa di diverso. Fabregas si trasferirà in Italia. Ma non a un top club di Serie A, ma al Como 1907 in seconda divisione.

Secondo Fabrizio Romano, esperto di trasferimenti italiani, Fabregas e l’Italia hanno concordato un contratto biennale. Il trasferimento non è stato ufficialmente annunciato. Ma sarà nei prossimi giorni quando gli ultimi dettagli saranno finalmente chiariti, secondo Romano.

Il Como gioca in Serie B dal 2021 e la scorsa stagione è arrivato 13° in classifica. Tuttavia, l’obiettivo a lungo termine del club è la promozione nella massima serie italiana. Si attende ora la ricchezza dell’esperienza Fabregas.

Di recente, i media spagnoli hanno riferito che Fabregas era stato offerto anche dai suoi consiglieri all’UD Las Palmas. Il club gioca anche in seconda divisione, ma in Spagna. Tuttavia, i negoziati sono falliti a causa delle elevate richieste di stipendio dello spagnolo. Como ora sembra aver soddisfatto questa richiesta.

Fabregas ha avuto una vera e propria stagione della peste. Nel suo ultimo anno di contratto con il monegasco, i campioni del mondo e d’Europa hanno collezionato solo sei presenze in un breve arco di soli 159 minuti. Ha saltato il resto della stagione a causa di un infortunio.

Ora vuole ricominciare in Italia…

00:50

Ingoiare o marcire?
Neymar riparte

Fonte: YouTube: PSG

Gerardo Lucchesi

"Esploratore hardcore. Fanatico della musica hipster. Studioso del caffè malvagio. Appassionato sostenitore della tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.