Tifone in Europa. Apollo invade il Mediterraneo

Nei prossimi tre giorni, si prevede che un medico di nome Apollo si intensificherà. Le temperature mediterranee sono ora da cinque a otto gradi sopra la media in questo periodo dell’anno.

“Forti piogge accompagnate da tempeste e forti venti sono attese nel fine settimana in Sicilia, nel sud Italia e a Malta. Nell’Italia meridionale, sabato potrebbero cadere più di 100 mm di pioggia”, ha detto a Novinky il meteorologo Dagmar Honsová.

Le parti meridionali dell’Italia e della Sicilia hanno già affrontato forti piogge all’inizio di questa settimana. Pertanto, le autorità sono preoccupate per inondazioni e smottamenti. Molti residenti si stavano già preparando per un weekend turbolento e le strade disseminate di sacchi di sabbia.

Si stavano già preparando per ulteriori forti piogge a Catania, in Sicilia.

Foto: Profimedia.cz

Ma la pioggia non è l’unica cosa che i residenti devono affrontare. “I forti venti raggiungeranno oltre 100 chilometri all’ora, sono previste onde fino a quattro metri al largo”, ha affermato Hons.

Medico
I fenomeni meteorologici rientrano nella categoria dei cicloni, cioè le pressioni più basse.

Esibisce caratteristiche cicloniche tropicali, formando un occhio distintivo con una copertura nuvolosa minima.

Il nome medicane deriva dall’inglese mediterraneo e uragano.

Nonostante il suo nome, può apparire anche nel Mar Nero. Questo è un fenomeno relativamente raro che si verifica una, al massimo due volte in una stagione.

L’ultimo importante ufficiale medico è stato Zorbas alla fine di settembre 2008. Cassilda, un medico, è apparsa lo scorso settembre.

Anche le autorità in Grecia e Libia hanno emesso allerte meteorologiche estreme.

Il tempo nella Repubblica Ceca non influenzerà i tifoni, simili a quelli tropicali. “Non influenzerà il nostro tempo”.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.