Terzi svela i dettagli sulla ricostruzione di Marakana

Il direttore generale della Stella Rossa, Zvezdan Terzi, ha parlato della prevista ricostruzione dello stadio “Rajko Miti”.


Fonte: B92

Pedja Milosavljevic / STARSPORT

Il piano è di iniziare con i lavori su “Marakana” nel 2023 e il desiderio di tutte le strutture dei club di trasferirsi nel Surin.

Ci sono state molte speculazioni sul trasferimento di Zvezda a Maki sulla base dell’ex agente di polizia.

“Quello non è vero. Tre anni fa abbiamo indetto un concorso per il design concettuale del nuovo Maracana. Abbiamo due soluzioni, con e senza pista di atletica. Abbiamo deciso per la prima variante, ovvero con una pista di atletica, poiché i tifosi chiedevano di non modificare la configurazione di base del Maracana per rendere lo stadio ricostruito che ricordasse i giorni di gloria. Lo fa una compagnia statale italiana, e secondo quel modello ricostruiremo il Maracana. Costa 55 milioni di euro. ., le fasi sono in lavorazione in modo che possa essere riprodotto senza interruzioni. Come il reale ora”, ha raccontato Terzi a Mozzartsport.

Quindi, il piano era di trasferirsi a Surin.

“La nostra idea è quella di acquistare circa 25 ettari di terreno intorno all’aeroporto. Il nostro piano è quello di allestire un ritiro lì, perché questo club ne ha bisogno. Ci saranno istituti scientifici, nove campi, tutta l’intelligence nel paese sarà concentrata. là. Andremo tutti lì per trasferirci”., aggiunse Terzi.

Terzi ha anche annunciato nuovi investimenti in infrastrutture e movimenti giovanili.

Pratite na naoj Facebook io Instagram pagina, Indonesia Account e lasciati coinvolgere dalla scienza Viber Pubblico.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.