Stelantis acquista una partecipazione nel produttore australiano di litio Biz

La casa automobilistica globale Stelantis ha acquistato una quota dell’8,0% in Vulcan Energy Resources.


Fonte: Tanjug

Foto: Shutterstock / Jonathan Weiss

“Vulcan Energy Resources” è un produttore di litio australiano quotato alla Borsa di Sydney ed è stato acquistato nel tentativo di assicurarsi la fonte dell’elemento chiave di produzione.

Un investimento di 76 milioni di dollari australiani (52 milioni di dollari USA) fa di Stelantis il secondo maggiore azionista di una società australiana.

“Questo è il primo investimento al mondo da parte di una delle principali case automobilistiche in una società di litio”, ha detto Vulcan sul suo account Twitter, secondo il portale “Spell Finenel”.

Carlos Tavares, CEO di Stelantis, ha affermato che l’investimento strategico in una società leader nel settore del litio aiuterà Stelantis a creare una catena del valore solida e sostenibile per la produzione europea di batterie per veicoli elettrici.

Stelantis, fondata nel 2021 dall’unione del conglomerato automobilistico italo-americano Fiat Chrysler e del gruppo francese PSA, ha una delle strategie di elettrificazione più ambiziose tra le principali case automobilistiche.

Le azioni di Vulcan, che si occupa di estrazione di litio, sono aumentate di oltre il 24%.

Seguici su di noi Facebook io Instagram pagina, Twitter Account e lasciati coinvolgere dalla scienza Viber Pubblico.

Romana Giordano

"Scrittore estremo. Appassionato di Internet. Appassionato di tv freelance. Appassionato di cibo malvagio. Introverso. Pensatore hardcore. Futuro idolo degli adolescenti. Esperto di bacon."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.