Silvio Berlusconi vuole tornare al Senato italiano nove anni dopo la sua espulsione

Berlusconi, leader del partito conservatore Forza Italia, durante la campagna elettorale dell’aprile 2022, (REUTERS/Remo Casilli/file)

Il politico italiano Silvio Berlusconi ha presentato oggi la sua offerta per candidarsi al Senato alle elezioni generali del 25 settembre.nove anni dopo la sua espulsione dalla camera per la sua condanna per frode fiscale.

“Ci ho pensato, perché ero sotto pressione da molte persone, anche da fuori Forza Italia (il suo partito conservatore). Ecco perché ho pensato che prima o poi sarei andato al Senato”.ha detto durante un’intervista a “Radio Anch’io”, l’emittente pubblica italiana.

La formazione di Berlusconi Parteciperà alle elezioni politiche del 25 settembre in coalizione con i Fratelli italiani di estrema destra guidati da Giorgia Meloni e la Liga guidata da Matteo Salvini.l’alleanza prevista dal sondaggio profitti sciolti.

Tycoon e primo ministro tre volteche compirà 86 anni quattro giorni dopo l’elezione, rappresenta la terza potenza della coalizione, con circa l’8% dei voti nei sondaggi d’opinione.

Ora, anche se lui frequenti problemi di saluteaspira a tornare al Senato da cui è stato espulso nel novembre 2013 per la condanna a quattro anni per frode fiscale, che ne ha segnato la fine in Parlamento dopo 20 anni di assidua presenza.

La sentenza, che lo ha visto completare un anno di servizio sociale, gli ha anche impedito di ricoprire qualsiasi carica pubblica e non potrà farlo fino alle elezioni del Parlamento europeo del 2019. ha vinto un seggio al Parlamento europeo per il Partito popolare europeo.

Secondo, Berlusconi ha sottolineato che secondo le regole della coalizione di destra, il partito che ha ricevuto più voti presenterebbe il nome del presidente del Consiglio al capo dello Stato. e, secondo l’indagine, il primo esercito del paese sarà guidato da Meloni.

Salvini, Meloni e Berlusconi durante un incontro nell'ottobre 2021 (REUTERS/Guglielmo Mangiapane/file)
Salvini, Meloni e Berlusconi durante un incontro nell’ottobre 2021 (REUTERS/Guglielmo Mangiapane/file)

Per questo il politico quasi novantenne difende i suoi alleati: Se è Giorgia Meloni, sono sicuro che si dimostrerà abbastanza per questa difficile responsabilità.“, predisse.

Parimenti promette che, in caso di vittoria dei diritti, L’Italia sarà fedele all’Unione Europea e all’Alleanza Atlanticanonostante la simpatia di Salvini per il presidente russo Vladimir Putin e l’amicizia di Meloni con il Primo Ministro ungherese, Victor Orban.

“La presenza di ‘Forza Italia’ nel Governo sarà in fondo una garanzia assoluta per l’Europa e l’atlantismo”, ha risposto Berlusconi, interrogato sulla possibilità che una terza potenza europea prenda una svolta sovrana con Salvini e Meloni al potere.

Il politico dirige la sua formazione da casa sua, delega alla sua destra la campagna elettorale, Antonio Tajanied è stata una delle cause della caduta del governo Mario Draghi e di questa avanzata elettorale, insieme a Salvini e al Movimento 5 Stelle.

(Con informazioni da EFE)

Continuare a leggere:

85 anni di Berlusconi: milioni, scandali sessuali e una vita dedicata al potere
“La festa dell’amore” di Silvio Berlusconi e la sua fidanzata 53 anni più giovane

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.