Sette persone accusate di traffico di profughi sono state arrestate – ONLARISSA.GR Larissa News

Con l’approvazione di pubblici ministeri e inquirenti, i sette stranieri identificati come persone – che erano con tre minorenni – hanno trasportato in barca decine di profughi, con destinazione finale in Italia e visti la scorsa settimana al largo della costa meridionale di Heraklion.

  • Leggi anche: Tratta di migranti: arrestate 7 persone a Salonicco – Tripla operazione della polizia

Le accuse contro di loro

Le sette persone arrestate sono accusate di esposizione letale, formazione di una banda, trasporto illegale di immigrati dall’estero in Grecia, cittadini di paesi terzi, cospirazione per trarre profitto da due o più che agiscono insieme, da cui possono derivare rischi per le persone e da cui un risultato in morte e l’accusa di aver agevolato il trasferimento di immigrati dall’estero in Grecia da cittadini di un paese terzo, con uno sforzo congiunto a beneficio di due o più congiuntamente, da cui può derivare un danno alle persone e da cui deriva la morte.

Gli imputati, secondo i loro legali, non hanno accettato le accuse e hanno negato qualsiasi collegamento con la tratta di esseri umani e hanno affermato di essere stati tutti pagati per andare in Italia e lì per continuare la loro vita in condizioni migliori.

Fonte: RES-MPE

Xaviera Violante

"Premiato studioso di bacon. Organizzatore. Devoto fanatico dei social media. Appassionato di caffè hardcore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.