scoperta metà squalo metà maiale

Ufficiali di marina di Portoferraio, località dell’Isola d’Elba (Italia), hanno recentemente scoperto un interessante pesce che galleggia al largo della costa.

Hanno infatti portato fuori dall’acqua un animale che ha il corpo di uno squalo e la cui faccia è simile a quella di un maiale.

Molto rapidamente, sono circolate diverse voci che confermavano che si trattava di una specie di mutante, riporta un articolo di Specchioconsegnato da RTL. Ma non è niente.

Gli specialisti sono riusciti a identificare questa specie dal muso piatto e dalle due pinne dorsali.

creature rare e in via di estinzione

Questo è in realtà Oxynotus centrina, uno squalo ruvido angolato molto raro e in pericolo di estinzione.

Queste creature marine sono elencate nella Lista Rossa IUCN (International Union for Conservation of Nature), che è l’inventario più completo dello stato di conservazione generale della specie.

Gli esperti non hanno mai visto uno squalo del genere prima d’ora poiché di solito preferisce trascorrere il suo tempo a più di 700 metri sotto la superficie.

Uno specialista ha spiegato ai nostri colleghi britannici che se questa specie è soprannominata “pigfish”, non è solo per il suo aspetto.

Quando emerge dall’acqua emette anche una specie di ringhio, come il grido di un mammifero onnivoro.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.