Sanzionati due medici dell’ospedale italiano

La Platense Medical Association (AMP) ha sospeso due operatori sanitari per incongruenze nella fatturazione e per aver incitato altri medici a lavorare fuori dalla legge.

Nelle scorse ore il Consiglio di Amministrazione dell’AMP ha deciso di sanzionare due medici dell’Azienda Ospedaliera Italiana per la scoperta di incongruenze nelle fatture presentate per la fatturazione all’IOMA. La risoluzione è stata presa in una riunione tenutasi lunedì sera presso la sede dell’INSAP (6th Street tra 55 e 56).

Inoltre, hanno sottolineato che i due medici sono stati coinvolti nell'”incitamento ad altri medici e medici iscritti al sindacato a lavorare in modo non conforme alle leggi e ai regolamenti dell’Associazione”.

Secondo AMP, sono il Dr. Roberto Martinez (mat.17405) e il dott. Santiago Uranga (mat.117278). Le sanzioni, che comportano la sospensione dei due medici dal loro status sindacale per un periodo di 24 mesi, hanno avuto il sostegno della maggior parte dei membri dell’assemblea.

“L’azione è conforme ai requisiti previsti dalla legge e dai suoi articoli in cui è chiaramente definito l’obbligo del consiglio di amministrazione di tutelare l’appartenenza sindacale e di sanzionare ogni iscritto che commetta azioni che tentano o si oppongono al sindacato. di tutti i membri”, ha affermato Martín Cesarini, segretario dell’Associazione.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.