Progettano di trasferirsi da Belgrado: Bogdanovi, con l’aiuto dello Stato, porta a termine un importante investimento – Biz

Sebbene sia piccolo e sottosviluppato, il comune di Malo Crnie stanzia fondi significativi per lo sviluppo agricolo.


Fonte: RTS

Illustrazione: Marko Poplasen/Shutterstock

Investiva principalmente nel bestiame, ma vedeva anche una prospettiva nella viticoltura.

Nel villaggio di Kula, la famiglia Bogdanovi, con il sostegno dell’autogoverno locale, sta completando la costruzione di una nuova cantina del valore di 300.000 euro con denaro statale e sussidi.

Tra pochi giorni, Aleksandar quest’anno inizierà a tagliare i lavori nel suo vigneto. Dalla primavera il Bogdanovii si è arricchito di diversi ettari e anche quest’anno è prevista una nuova cucciolata.

“Chi vuole lavorare, pianti una vigna”

Riesling, smederevka, ardone e merlot stanno già crescendo bene nel vecchio frutteto, che sarà lavorato nella nuova cantina a partire dall’autunno, con una caserma e un ristorante.

“A giugno completiamo l’intero investimento ea settembre, quando la raccolta sarà completa, prevediamo di spostare le attrezzature e lavorare lì. Dal progetto di sovvenzione statale, abbiamo ricevuto botti di acciaio inossidabile, botti di legno e attrezzature complete: presse, fango e altro”, ha affermato Aleksandar.

Alexander è l’asso nella manica della varietà groa francese, mentre sua sorella e suo genero sono fan della popolazione locale. Hanno in programma di piantare altri quindici ettari. L’enfasi è sui migliori articoli da toeletta e vini di qualità.

“Abbiamo piantato un vigneto lo scorso aprile. Ci sono due varietà: incenso, bianco e nero. Viviamo e lavoriamo a Belgrado e nel prossimo futuro abbiamo in programma di trasferirci qui, per lavorare, in cantina e in vigna”, afferma Tanja Sari .

Il piccolo e sottosviluppato comune di Braniev stanzia grandi fondi, principalmente per il bestiame e l’agricoltura. Vede la continuazione delle tradizioni viticole nei paesi come un nuovo campo e sviluppo del turismo enogastronomico e di transito.

Per una bottiglia da 140 euro: Dal frutto quasi dimenticato del nostro campo si ottiene il prezioso brandy

«Questo è solo un buon esempio di come, con un piccolo aiuto da parte dello Stato, i giovani possano vivere in campagna, e ancor di più, è un accenno che chi lascia luoghi e comuni ha indizi per tornarci. ma anche in Europa la produzione di vino è in aumento e dobbiamo trovare il nostro posto”, ha affermato il presidente del comune di Malo Crnie Malia Antonijevi.

La famiglia Kula è la nuova destinazione dell’itinerario turistico Branijevo verso la bellezza di Homolje, le sue terme e i suoi siti storici.

Seguici su di noi Facebook io Instagram pagina, Indonesia Account e dedicarsi alla scienza Viber Pubblico.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.