Probabilmente l’ultima grande eruzione. Stromboli è in tournée

Stromboli, una big beat band basata sulle abilità chitarristiche di Michal Pavlíček e sul canto di Bára Basiková, sarà in tournée diverse volte. Il primo concerto posticipato a causa del coronavirus si terrà venerdì prossimo, 20 maggio al Litomyšl, la coda aumenterà il 30 giugno sul palco estivo di Praga al Ledárna Open Air.

Fino ad allora, Stromboli si esibirà al Brewery Garden di eský Krumlov, al Garage Club di Ostrava o al Teatro Mahen di Brno. Suonerà anche nell’anfiteatro estivo, ad esempio ai piedi di Lokte, Mikulov o Valečov.

“Anche se questo potrebbe essere l’ultimo big bang della band, non vediamo l’ora che canzoni come Osiřela košilela, Veliké Lalulá o hory, hory, prendano vita sul palco nella loro formazione originale. Ci metteremo tutto”, ha promesso Pavlíček .

Sarà accompagnato dalla formazione originale, ovvero la cantante Bára Basiková, il bassista Jiří Veselý, il batterista Klaudius Kryšpín e la tastierista Vendula Kašpárková. Vilém ok apparirà anche come ospite in diversi concerti. Stromboli è caratterizzato da una combinazione di rock e jazz rock, il suono morbido di Basik, superfici musicali aggressive o esperimenti sensibili con effetti per chitarra.

Il progetto è stato creato in un momento in cui, per motivi politici, le elezioni di Praga, di cui Pavlíček era membro, non potevano aver luogo. All’epoca, il chitarrista scriveva canzoni nel cosiddetto drawer per diversi anni. “Quando ho composto la musica per questo progetto avevo appena letto un libro sui vulcani e sono rimasto sbalordito dalla furia dei vulcani. Stromboli ama il modo in cui si erge orgogliosamente dal mare infinito ed è l’unico vulcano attivo non-stop in Europa, musica gioiosa con onde lunatiche”, ricordava Pavlíček molti anni fa riferendosi al vulcano italiano.

Ma l’impulso principale per lui è stato un incontro con Basik, il cantante della band Precedens. “Questa è stata una grande ispirazione per me. Cerco di mettere nella musica quante più emozioni e sentimenti astratti possibile. È anche come un sogno che sfugge alla realtà”, dice.

L’album di debutto di Stromboli è stato pubblicato nel 1987. Un anno dopo, Kryšpín e Kašpárková emigrarono in Australia, sostituiti dal batterista Jan Seidl e dal tastierista Roman Dragoun. Il bassista originale Vladimír Gum Kulhánek è stato sostituito da Jiří Vesel.

La registrazione della canzone Fangs as Stromboli è stata effettuata nel 2014 all’arena O2 di Praga. | Video: Warner Music

La band ha quindi registrato l’album di canto inglese Shutdown, che è stato pubblicato nel 1989 e comprendeva parolieri Michal Horáček, Martin Němec, Michael Antovsk e Ondřej Hejma.

Tuttavia, gli attori di Stromboli sono entrati nei propri progetti con i propri progetti e Pavlíček, ad esempio, ha detto nell’ultimo decennio che con il suo lavoro successivo, Stromboli “non può superare, in originalità e purezza di affermazione”.

Secondo lui, Stromboli si differenzia dalla scelta di Praga in quanto ha una “posizione più astratta, romantica”, spiegato per Hospodářské noviny. “La selezione di Praga è un taglio, un tatmanship di ‘grandi’ che possono anche cadere. A Stromboli non c’è traccia di sarcasmo, con cui entro nel mondo dei sogni, che ovviamente avrebbe potuto essere in una posizione più aggressiva”, ha detto disse .

Un altro disco intitolato Fiat lux, tradotto da Budiž světlo, è stato pubblicato da Stromboli nel 2014. È stato registrato da Pavlíček e Basiková dal bassista Veselý e dal batterista Kryšpín, testi forniti da Vlastimil Třešňák o Petr Kolečko.

Nello stesso anno Stromboli ha festeggiato 30 anni alla O2 Arena di Praga. Secondo le stime degli organizzatori, quasi 10.000 persone hanno applaudito lo spettacolo sul palco, che ricorda un tendone da circo poco illuminato.

Dobbiamo restare uniti, altrimenti potrebbe apparire un nuovo Hitler, Havel è rispettato all’estero, qui i politici lo chiamano traditore. | Video: Martin Veselovsk

Franco Fontana

"Fanatico della musica amatoriale. Ninja dell'alcol. Piantagrane impenitente. Appassionato di cibo. Estremamente introverso. Nerd di viaggio certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.