Presidente del Parlamento europeo ricoverato in ospedale con “gravi complicazioni” per le sue condizioni di salute | Internazionale

David Sassoli, il 15 dicembre a Strasburgo.DPA tramite Europa Press (Europa Press)

Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, è ricoverato in Italia dal 26 dicembre per “gravi complicazioni” causate dalla sua disfunzione del sistema immunitario. La situazione lo ha portato a cancellare tutte le sue attività, secondo il suo portavoce, appena una settimana prima che si tenesse una sessione plenaria in cui la popolare Roberta Metsola di Malta sarebbe stata scelta come suo successore.

Le condizioni di salute di Sassoli sono peggiorate alla fine della scorsa estate, quando ha contratto la polmonite causata dalla legionella. Ciò ha comportato il suo ricovero in ospedale a Strasburgo e in Italia, oltre ad essere assente dalle attività parlamentari per diverse settimane. Alla fine è tornato al suo incarico in una sessione plenaria tenutasi presso la sede francese al Parlamento europeo lo scorso novembre, anche se il suo aspetto è notevolmente peggiorato dopo aver sofferto per la grave malattia.

Le sue condizioni di salute sono state uno degli elementi che lo hanno allontanato dalla corsa alla guida del Parlamento europeo nella seconda metà della legislatura europea. In linea di principio, il socialista Sassoli, presidente da luglio 2019, ha dovuto cedere il passo al candidato popolare per questa seconda sezione e gran parte della bolla comunitaria ha concluso che il candidato era il tedesco Manfred Weber, presidente del gruppo parlamentare popolare europeo. Ma a settembre è emerso che Weber si stava ritirando dalla corsa e che aspirava a continuare a essere il popolare capo europeo in Parlamento e il suo presidente nel Partito popolare europeo, succedendo al polacco Donald Tusk.

La decisione di Weber ha aperto la porta a varie speculazioni sul fatto che i socialisti si sarebbero battuti per mantenere o meno il posto di Sassoli. Il 14 dicembre si è saputo che l’Italia aveva rinunciato a cercare di rinnovare la posizione. Dietro queste dimissioni, da un lato, c’era la resistenza da parte del suo gruppo parlamentare, i Socialisti, a lui come l’uomo che ha combattuto in quella battaglia e anche, come è ormai noto, il suo fragile stato di salute, da 12 giorni dopo. la decisione è stato ricoverato in ospedale. Alla fine, nessuna delle socialite avrebbe scelto la posizione, quindi il percorso verso la popolare Metsola è emerso quasi senza intoppi. Oltre alla presidenza, verranno rinnovate altre posizioni di rilievo al Parlamento europeo.

Unisciti a EL PAÍS per essere aggiornato su tutte le notizie e letture illimitate.

cliente

Due ore dopo la notizia, la Presidente della Commissione Europea, rsula von der Leyen, posta un tweet stato d’animo per l’Italia. “Vi auguro una pronta e completa guarigione. Buona fortuna [buena suerte en francés], come dici spesso”, ha guidato la politica tedesca. Lo aveva fatto tempo prima il commissario Paolo Gentiloni, connazionale e socio del partito di Sassoli nel Partito Democratico (PD).

Segui tutte le informazioni internazionali su Facebook voi Indonesiao en la nostra newsletter settimanale.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.