Pareggi tra Italia e Germania, Finlandia e Bosnia ed Erzegovina, vittorie storiche dell’Ungheria contro l’Inghilterra

Le partite della Nations League si giocano in tutta Europa. È stato molto interessante a Bologna, Helsinki e Budapest.

#relativi alle notizie_0

Il duello tra Azur e Pancer si è giocato allo stadio “Renato Dal’Ara” di Bologna, e ha reso giustizia l’arbitro serbo guidato da Srđan Jovanovi.

Il gol è stato creato solo tre minuti dopo. L’Italia passa in vantaggio al 70′ con un gol di Lorenzo Pellegrini, dopo un’ottima svolta dell’esordiente Wilfredo Gnonto.

Joshua Kimmich ha pareggiato dopo una folla nell’area di casa della squadra di casa.

L’allenatore dell’Azura Roberto Mancini ha drasticamente ringiovanito la squadra dopo una mancata qualificazione ai Mondiali, dove l’Italia è stata battuta nelle semifinali dei playoff come ospite contro le elezioni della Macedonia del Nord (0:1).

Finora non erano stati invitati giocatori insostituibili come Lorenzo Insigne, Jorginho, Marco Verratti e Leonardo Bonucci.

Il promettente difensore dell’Inter Alessandro Bastoni, 23 anni, e il veterano della Lazio Francesco Acerbi, 34 anni, sono stati accoppiati come difensore centrale.

Fonte: (Foto di Alex Grimm/Getty Images) – Lorenzo Pellegrini segna il gol principale per gli Azzurri

Fin dal primo minuto Davide Fratesi del Sassuolo ha avuto la possibilità di esordire a centrocampo, e in attacco il compagno di squadra Gianluca Scamaka (quinta partita per gli Azzurri). Matteo Politano del Napoli non ha più esperienza con quattro partite in Nazionale.

Nel secondo tempo, un altro esordiente, il 18enne Wilfred Gnonto, ha approfittato dell’occasione. L’uomo, alto appena 1,70 metri, è originario della Costa d’Avorio, e la scorsa stagione ha giocato con grande successo per i neo campioni di Svizzera dello Zurigo.

Hanno debuttato anche Tomaso Pobega (Torino), Federico Dimarco (Inter), Matteo Cancellieri (Verona) e Samuele Rici (Torino).

Gianluca Vialli e Roberto Mancini Gianluca Vialli (a sinistra) e Roberto Mancini, capo allenatore d'Italia, guardano prima della partita della UEFA Nations League A Group 3 League tra Italia e Germania allo stadio Renato Dall'Ara il 04 giugno 2022 a Bologna, Italia .  Italia - Germania: UEFA Nations League - League Path Gruppo 3
Fonte: (Foto di Claudio Villa/Getty Images)

La squadra tedesca è arrivata sulla penisola appenninica in una linea forte, guidata dai giocatori del Bayern, il capitano Manuel Neuer in porta, Thomas Miller, Kimich, Sane, Gnabry, Gorecki, l’attaccante del Chelsea Werner e il nuovo difensore del Real Madrid Riediger.

L’Italia è partita bene ed è stata la prima a minacciare. Skamaka ha lottato per ottenere un tiro al 35 ‘, ma è stato sfortunato, ha colpito il palo.

Tre minuti dopo la migliore occasione per gli ospiti. Miller ha sorpassato Gorecki, che ha esitato, finalmente la palla è arrivata a Gnabry, che ha sparato potente ma ben oltre la porta di Donnarumma.

È ancora più interessante in basso. Entrambe le squadre si sono attaccate a vicenda, creando occasioni e mezze occasioni e alla fine sono riuscite a segnare.

****************

La nazionale finlandese e la Bosnia ed Erzegovina hanno pareggiato 1:1. È stata la prima partita del Gruppo 3 della Divisione B, che comprende anche Montenegro e Romania.

La partita si è giocata allo Stadio Olimpico di Helsinki.

I padroni di casa sono passati in vantaggio al 44′ grazie al gol da veterano di Tim Pucci su rigore. In precedenza, la palla ha colpito la mano di Sanjin Prci e l’arbitro scozzese Nick Walsh, dopo essersi consultato dalla stanza del VAR, ha indicato il rigore più duro.

Puki, a differenza della precedente partita giocata lo scorso novembre a Zenica nell’ambito delle qualificazioni ai Mondiali (1:3), quando Ibrahim ehić parava il rigore, questa volta era un giocatore sicuro. Ha mandato in una direzione il portiere del Konyaspor, la palla nell’altra.

È diventato anche il quinto gol di Puki in un duello reciproco con l’elezione della Bosnia-Erzegovina. È anche il miglior marcatore di tutti i tempi della Finlandia con 35 gol.

Glen Kamara della Finlandia R e Miralem Pjanic della Bosnia durante la partita di calcio della UEFA Nations League Finlandia vs Bosnia-Erzegovina a Helsinki, Glen Kamara della Finlandia (a destra) e Miralem Pjanic della Bosnia durante la partita di calcio della UEFA Nations League Finlandia vs Bosnia-Erzegovina
Fonte: immagine Vesa Moilanen via Gulliver (Miralem Pjani e Finac Kamara)

Dopo un primo tempo lento, l’allenatore ospite della Bulgaria, Ivaylo Petev, ha apportato alcune modifiche alla squadra. Selezione La Bosnia-Erzegovina ha giocato molto meglio e ha meritatamente pareggiato a fine partita.

Al 93′, quando Stevanovi ha passato la palla a capitan Džeko, è seguito un calcio centrale.

La Bosnia ed Erzegovina ha giocato con: I. ehić, S. Kolašinac, D. Hadžikadunić, A. Ahmedhodžić, J. Gazibegović (Hotić), M. Pjanić (Gojak), M. Stevanovi, S. Prcić, R. Krunić ( Menalo) , A. Hadžiahmetovi (ex), E. Deko.

Nel prossimo round, il 7 giugno, la Bosnia ed Erzegovina accoglierà la Romania a Zenica, mentre il Montenegro visiterà la Finlandia a Helsinki.

****************************

L’Ungheria ha ottenuto la prima vittoria contro l’Inghilterra dal 1962, quindi dopo 60 anni è esattamente – 1:0!

L’unico gol visto al 66′. Il marcatore è Donik Soboslay di undici anni. In precedenza, l’arbitro portoghese Artur Soares Dias ha indicato il dischetto dopo che Rhys James ha fermato Zoltan Nagy in modo antisportivo.

Da quel momento in poi, l’Inghilterra ha intensificato il suo attacco, ha minacciato attraverso l’esordiente Bowen e il portiere Kane, ma il portiere Peter Gulashi è riuscito a salvare la rete.

La partita si è giocata alla Puskas Arena di Budapest. Doveva essere giocato a porte chiuse a causa di un rigore per l’Ungheria, ma c’erano ancora circa 35.000 spettatori sugli spalti, per lo più bambini.

Italia e Germania si affrontano stasera nello stesso girone (20:45) nel derby di Bologna.

Al secondo turno, il 7 giugno, l’Ungheria visita l’Italia a Cesena, mentre l’Inghilterra visita la Germania a Monaco.

League of Nations Ungheria Inghilterra Ungheria Adam Lang in azione con l'Inghilterra James Justin James Justin UEFA Nations League - Gruppo C - Ungheria v Inghilterra
Fonte: Action Images tramite Reuters/Lee Smith (Adam Lang e James Justin)

#social-embed_0

Nello stesso periodo, una partita di Division C Group 1 è stata giocata tra Lituania e Lussemburgo. La partita si è giocata a Vilnius e gli ospiti hanno vinto 2:0. Entrambi i gol sono stati segnati da Danel Sinani al 44° e al 78° minuto.

Nell’ambito della Divisione C Gruppo 1, la Turchia come ospite ha battuto le Isole Faroe con un punteggio di 4:0.

I gol sono stati segnati da Cengiz Uder al 37′, Dervisoglu al 47′, Dursun all’82’ e Demiral all’85’.

Romana Giordano

"Scrittore estremo. Appassionato di Internet. Appassionato di tv freelance. Appassionato di cibo malvagio. Introverso. Pensatore hardcore. Futuro idolo degli adolescenti. Esperto di bacon."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.