Non solo Italia. Anche i villaggi croati sono attratti dalle case

Il villaggio di Legrad si trova al confine con l’Ungheria e conta attualmente circa 2.250 abitanti. 70 anni fa, secondo Reuters, era la metà. Quindi la direzione ha deciso di attirare nuovi potenziali occupanti per lasciare la casa letteralmente per un boccone. Secondo il sindaco Ivan Sabolice, hanno parlato persone da diverse parti del mondo, ma il villaggio vuole principalmente attrarre persone dalla regione.

“Ci rivolgiamo principalmente alle persone in questa zona. E finora ci siamo riusciti”, ha affermato il sindaco. “Finora abbiamo offerto 19 proprietà, tra cui case e terreni per la costruzione. Vogliamo venderne altre 17 dal fine mese”, ha aggiunto. Sabolic.

Le case erano in condizioni diverse. Alcuni sono fondamentalmente rovine che non hanno finestre e porte e le pareti sono ricoperte di muffa. L’amministrazione comunale vuole però sostenere l’acquirente con una somma di 25mila corone (84mila corone) per i necessari lavori di ristrutturazione. E coloro che acquistano case da privati ​​vogliono pagare il 20 per cento del totale, o fino a 35mila corone (118mila corone), secondo Reuters.

Impegnato a 15 anni

Tuttavia, l’offerta prevedeva diverse condizioni chiave. Ad esempio, i candidati devono avere meno di 40 anni e finanziariamente indipendenti. Allo stesso tempo, devono impegnarsi a vivere nel villaggio per almeno 15 anni.

Danijel Harmnicar, che ha intenzione di trasferirsi in una delle case con la moglie ei due figli, non ha paura della condizione. “Non importa affatto”, disse semplicemente. “Ci è piaciuta la casa, quindi abbiamo mostrato interesse. Vivevamo in appartamenti in affitto, ma ora questo è nostro”, ha aggiunto.

Secondo il sindaco, c’è interesse per le case. Pertanto, è possibile che in futuro altre città della zona seguano questo modello.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.