Messico fuori dai primi 10

Le cattive notizie continuavano ad arrivare per la squadra messicana, che oltre a non soddisfare le aspettative durante l’amichevole tournée negli Stati Uniti, è stata eliminata dalla top 10 della classifica FIFA.

Nella classifica pubblicata dalla Federazione Internazionale di Calcio Associato (FIFA) a maggio, la squadra guidata dall’argentino Gerardo Martino è nona con 1.658,82 punti, ma in questa pubblicazione è al dodicesimo posto dopo aver raccolto 1.649,57 punti.

Nonostante il calo, “Tri” continua ad essere la squadra della Confederation of North America, Central America and Caribbean Soccer (Concacaf) la migliore posizione nella classifica FIFA. Gli Stati Uniti (1.635 punti) sono al quattordicesimo posto; mentre Costa Rica (1.500 punti) e Canada (1.473 punti) sono rispettivamente al 34° e 43° posto.

Classifica FIFA

La FIFA World Rankings nasce nell’agosto del 1993 e stabilisce l’ordine tra le 211 nazionali affiliate alla Federazione in base ai risultati ottenuti nelle loro partite.

L’organo di governo del calcio mondiale pubblica aggiornamenti ogni mese, tenendo conto delle partite giocate nel mese precedente.

1. Brasile (1.837 punti)

2. Belgio (1.821 punti)

3. Argentina (1.770 punti)

4. Francia (1.764 punti)

5. Inghilterra (1.737 punti)

6. Spagna (1.716 punti)

7. Italia (1.713 punti)

8. Paesi Bassi (1.679 punti)

9. Portogallo (1.678 punti)

10. Danimarca (1.665 punti)

12. Messico (1.649 punti)

13. Uruguay (1.643 punti)

17. Colombia (1.604 punti)

21. Perù (1.562 punti)

29. Cile (1.514 punti)

34. Costarica (1.500 punti)

44. Ecuador (1.463 punti)

50. Paraguay (1.440 punti)

56. Venezuela (1.405 punti)

61. Panamá (1.386 punti)

71. El Salvador (1.333 punti)

80. Honduras (1.299)

81. Bolivia (1.298 punti)

116. Guatemala (1.161 punti)

139. Nicaragua (1.079 punti)

151. Repubblica Dominicana (1.031 punti)

167. Cuba (978 punti)

169. Porto Rico (974 punti)

Principali fonti di notizie: ESPN

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.