L’Inter libera Christian Eriksen

Monaco – Non è chiaro se Christian Eriksen tornerà in campo dopo l’infarto alla Coppa dei Campioni quest’estate. Ma una cosa è certa da tempo: il proseguimento della carriera all’Inter è impossibile. Lo ha spiegato l’Associazione Italiana ad agosto.

Severi regolamenti in Italia vietano a Eriksen di giocare a calcio professionistico perché aveva installato un defibrillatore dopo essere crollato.

L’Inter di Eriksen potrebbe essere pronta a parlare

Secondo il Guardian, l’Inter è ora pronta a lasciare andare il danese se vuole continuare la sua carriera all’estero.

“Per quanto riguarda i diritti alle prestazioni sportive dei giocatori di Eriksen, si segnala che a seguito del grave infortunio subito durante l’Europeo del giugno 2021, l’Autorità sanitaria italiana gli ha temporaneamente vietato l’esercizio dell’attività sportiva in questa stagione”, ha detto al club.

“Sebbene lo stato attuale del giocatore non soddisfi i requisiti per essere idoneo a praticare sport in Italia, questo può essere ottenuto in altri paesi dove i giocatori possono riprendere l’attività sportiva”.

Modello di ruolo Daley Blind

Eriksen non sarà il primo calciatore professionista a utilizzare un defibrillatore. La star dell’Ajax Daley Blind gioca con un defibrillatore cardioverter da quasi due anni. Il dispositivo rileva le aritmie cardiache e le corregge con piccole scariche elettriche.

Eriksen si è appena trasferito dal Tottenham Hotspur al Milan nel gennaio 2020 per un valore di trasferimento di 27 milioni di euro. Il suo contratto è in vigore fino al 2024.

Vuoi le notizie, i video e i dati più importanti del calcio direttamente sul tuo smartphone? Allora scarica la nuova app running con notifiche push per le notizie più importanti del tuo sport preferito. Disponibile su App Store per Mela e Androide.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.