Le nuove misure su cui puntare sono state decise oggi dal governo del Paese

Le nuove misure, tra cui ristorazione, quarantena e uso di mascherine in Germania, dovrebbero essere decise durante l’incontro di oggi del cancelliere Olaf Soltz con i primi ministri di stato.

Secondo il quotidiano Handelsblatt, citando la bozza di decisione della conferenza odierna, le regole 2G+, che consentono l’accesso ai ristoranti per i vaccinati e i malati solo dopo le dimostrazioni di un rapido test negativo 24, dovrebbero essere applicate in tutto il Paese a partire dal 15 gennaio. ore.

Ad oggi, il 40% della popolazione in Germania ha ricevuto dosi di supporto.

“Dobbiamo limitare nuovamente i contatti e questo riguarda l’interno del ristorante. “Vogliamo più sicurezza lì (…) Il focus è sull’area problematica, dove qualcuno sta seduto per molto tempo senza mascherina”, ha detto il ministro della Salute Karl Lauterbach ha spiegato a RTL ieri sera.

La reazione è già arrivata dall’opposizione, con il Partito Democratico Cristiano (Cdu) che ha definito la decisione “incomprensibile” e ha fatto notare che nelle aree governate dai socialdemocratici (SPD), come Amburgo, non c’è abbastanza offerta per il sostegno. vaccino.

“È così che Olaf Solz ha ucciso il nostro ristorante”, ha affermato Christoph Plos, membro della presidenza della CDU.

Per quanto riguarda gli affari, tuttavia, Moritz Ludorf, proprietario di una taverna tradizionale a Munster, in Westfalia, ha dichiarato al quotidiano Bild che la regola 2G+ è una logica conseguenza della situazione attuale con la variante Omicron. “Noi, il ristorante, lo stiamo aspettando. “La maggior parte dei clienti si adatterà rapidamente”, ha detto.

Allo stesso tempo, restano in vigore le restrizioni di contatto, con un limite di 10 persone per i vaccinati e per coloro che possono partecipare a riunioni private. Le persone non vaccinate possono incontrare i membri di un nucleo familiare con un massimo di due persone provenienti da altri nuclei familiari. In entrambi i casi sono stati esclusi i bambini di età inferiore ai 14 anni. Le norme 2G per le attività culturali e di spettacolo (cinema, teatro, ecc.) e per il commercio al dettaglio restano in vigore su tutto il territorio nazionale, ad eccezione dei negozi di prima necessità. La discoteca è chiusa dal 28 dicembre e non è prevista alcuna revisione della decisione.

Per quanto riguarda la quarantena, d’ora in poi saranno esclusi coloro che sono entrati in contatto con un caso accertato di coronavirus se hanno ricevuto di recente una dose di richiamo o anche una seconda. Lo stesso vale per coloro che sono guariti.

Non è chiaro per quanto tempo coloro che sono stati vaccinati con le due dosi e coloro che erano malati sono stati trattati come coloro che avevano ricevuto la dose di richiamo. Per tutti gli altri, la quarantena durerà probabilmente dieci giorni.

Esistono disposizioni speciali per gli operatori sanitari: la quarantena può durare sette giorni e terminare con un test diagnostico molecolare negativo, purché non si manifestino sintomi per almeno 48 ore. “Ciò sarà fatto per mantenere il funzionamento delle infrastrutture critiche”, afferma il progetto di decisione, rilevando, tra l’altro, che la variante Omicron diventerà presto dominante in Germania, il che significherebbe un aumento significativo del numero di casi e un possibile onere per il sistema sanitario, ma anche la possibilità di una grave carenza di personale in Germania in aree chiave a causa di malattia o quarantena.

Gli studenti delle scuole e degli asili possono limitare la quarantena a cinque giorni con un test molecolare o un test antigenico rapido, che faranno parte di un controllo di routine. Eccezioni alla regola possono essere fatte solo se vengono implementate misure rafforzate, come l’uso generale di mascherine protettive, test giornalieri, ecc.

La bozza menziona anche l’obbligo di lavorare da casa, ove possibile, e raccomandazioni generali per l’uso di mascherine di tipo FFP-2 nei negozi e nei trasporti pubblici, sottolineando al contempo che le dosi di richiamo offrono la migliore protezione contro la variante Omikron.

Fonte: -ΜΠΕ

Segui Skai.gr su Google News
ed essere il primo a conoscere tutte le novità

Girolamo Onio

"Creatore di problemi. Comunicatore. Impossibile digitare con i guantoni da boxe. Tipico sostenitore del caffè."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.