L’antico elmo è tornato nel paese dopo molte ricerche internazionali

Un antico elmo della moderna Bulgaria è stato restituito al paese dalle autorità statunitensi, ha affermato il ministero dell’Interno bulgaro.

Ciò è stato reso possibile dall’ufficio del procuratore generale di New York, che ha condotto una massiccia operazione internazionale per contrastare i piani criminali per il contrabbando di manufatti storici e culturali. All’operazione hanno partecipato le forze dell’ordine di 11 diversi paesi (Bulgaria, Egitto, Grecia, Iraq, Israele, Italia, Giordania, Libano, Libia, Siria, Turchia).

L’elmetto è stato confiscato da una delle più grandi collezioni di antichità del mondo dopo che gli investigatori statunitensi sono stati in grado di dimostrare che era stato introdotto di nascosto.

I copricapi risalgono al 500-400 a.C. ha un valore stimato di US$ 200.000. È fatto di ferro, argento, ottone e materiali organici. Gli esperti ritengono che il suo luogo di origine sia vicino al villaggio di Pletena, nel sud-ovest della Bulgaria, e ipotizzano che possa essere stato indossato da Filippo II di Macedonia.

Il 10 febbraio, una cerimonia ufficiale presso il Consolato Generale Bulgaro a New York ha segnato il ritorno all’antichità. Il Console Generale Maya Christova ha inviato una lettera di ringraziamento del ministro dell’Interno Boyko Raskov al capo delle operazioni statunitensi che ha guidato l’operazione in collaborazione con la Direzione generale della criminalità organizzata e il Dipartimento della cooperazione commerciale internazionale del Ministero dell’Interno.

Nel suo intervento, il Console Generale Christova ha affermato che questo evento rafforza la già buona collaborazione tra i pubblici ministeri e la magistratura dei due Paesi.

Fonte: -ΜΠΕ

Segui Skai.gr su Google News
ed essere il primo a conoscere tutte le novità

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.