La tradizionale serata del museo torna a Brno. Il programma sarà anche in ucraino Culture News Brněnská Drbna

Dopo due anni, Brno dominerà la Notte dei musei nella sua forma tradizionale. Oltre alle mostre permanenti e alle mostre in corso, ventisette strutture culturali hanno preparato un ricco programma di accompagnamento. Ad esempio, i visitatori possono giocare nei giardini di Villa Löw-Beer o addestrare gli astronauti al Museo dell’Ingegneria. Gli organizzatori hanno deciso di coinvolgere i rifugiati ucraini.

I cancelli del museo e della galleria di Brno saranno aperti sabato dalle 18:00 alle 24:00. Dopo l’anno scorso, che è stato gravemente ridotto dalla pandemia di coronavirus, la diciottesima edizione della Notte dei musei di Brno proseguirà come di consueto per i visitatori. Ma ci sono anche delle novità che aspettano i partecipanti.

Uno di questi è la nuova partnership con Brno e South Moravian Carriers, che quest’anno è stata organizzata all’insegna della mobilità. “Vogliamo fare riferimento al tema del rapido movimento dei visitatori attraverso la città notturna”, ha spiegato a nome dell’organizzatore Kristina Synková. Oltre al trasporto pubblico tra musei e gallerie, le persone possono anche utilizzare gratuitamente le biciclette Nextbike condivise.

Gli organizzatori offriranno anche programmi per le persone ucraine che negli ultimi mesi hanno trovato una nuova casa nella metropoli della Moravia meridionale. “Il programma selezionato sarà in ucraino in modo che anche loro possano godersi la celebrazione”. ha detto il coordinatore dell’evento per Drbna Andrea Vojtěchovská. Ad esempio, Kino Art invita i bambini e gli adolescenti ucraini alle fiabe oa giocare ai videogiochi sugli schermi dei film.

Torna alla normalità

Gli organizzatori sperano di tornare alla normalità dopo lo scorso anno. “Vogliamo che almeno ventimila persone vengano. L’anno scorso la partecipazione è stata circa la metà di quella a cui siamo abituati. I luoghi più frequentati, come il Museo della Tecnica di Brno o la pilberk, non vi partecipano”. Ha aggiunto.

Ma questa volta nessun posto sarà perso. Gli appassionati possono seguire un corso di formazione per astronauti presso il Museo della Tecnica e il Museo della Città di Brno metterà in scena uno spettacolo teatrale nel bicentenario della reclusione dei lavoratori italiani del carbonato nel carcere di pilberk. L’elenco delle aree partecipanti sarà completato dal Museo cittadino di Tišnov, dalla Galleria Josef Jambor e dal Museo delle arti applicate della Moravian Gallery di nuova costruzione.

La notte di Brno celebra ogni anno la Notte dei musei dal maggio 2005. Informazioni complete sull’evento sono disponibili all’indirizzo rete o nei prossimi giorni dalle 10:00 alle 18:00 sull’autobus storico in Piazza Svobody.

Marinella Castiglione

"Tipico risolutore di problemi. Incline ad attacchi di apatia. Amante della musica pluripremiato. Nerd dell'alcol. Appassionato di zombi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.