La madre di un bambino di 7 anni è accusata di coomicidio…

La coppia che avrebbe ucciso la bambina di 7 anni cinque anni fa e nascosto il suo corpo in una cassetta degli attrezzi nella casa in cui vivono a Kypseli sarà portata insieme dal 12° investigatore regolare nei prossimi giorni con l’accusa di omicidio. .

La madre del ragazzo di 29 anni è stata portata davanti alla Procura questa mattina dopo che è stato emesso un mandato di cattura nei suoi confronti per l’omicidio del figlio, mentre ieri sera è stato portato in Procura anche il suo compagno di 33 anni.

Sulla base dei dati del caso, la madre, come ha ammesso alla polizia, ha ucciso Andreas, 7 anni, insieme a 33 anni, nel 2017, bloccandole il respiro con del nastro adesivo perché si lamentava della gravità. la condanna che gli è stata inflitta. La coppia avrebbe poi costruito un memoriale improvvisato sul tetto del condominio in cui vivevano a Patissia. Si stima che il corpo del ragazzo sia stato portato nella residenza di una coppia che si dice temporaneamente senza fissa dimora. La polizia, che sta indagando sulla scomparsa del ragazzo, ha trovato ieri le ossa del ragazzo in una cassetta degli attrezzi all’interno dell’appartamento dove vivono a Kypseli.

Fonte: AMPE

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.