Italia: il sindaco di Roma ridicolizzato per un errore


C’è un errore che fa sorridere molti, ma la città di Roma e il suo sindaco, Virginia Raggi, ne farebbero a meno. Mentre il consigliere comunale vuole rilanciare la candidatura della sua città alla Ryder Cup, il suo dipartimento delle comunicazioni, o anche lui stesso, purtroppo ha rovinato il famoso Colosseo con… l’arena di Nîmes.

Come riportato Pranzo gratis Lunedì 12 aprile è stato pubblicato, in sintesi, sulla pagina Facebook dei consiglieri comunali M5S un video con l’obiettivo di promuovere la candidatura della città di Roma, e più precisamente di Guidonia, alle porte della città italiana, per la Ryder Cup 2023. Una competizione di golf popolare tra i dilettanti e guarda gli Stati Uniti e l’Europa competere ogni due anni. Problema: estrarre un video pubblicato su un social network, e dove in sottofondo si sente la voce di Virginia Raggi, sembra che stia scattando una foto dell’arena comunale Gard, non dell’arena del Colosseo romano.

La classe politica italiana si oppone a Virginia Raggi

Secondo la ripartizione del quotidiano regionale, il video integrale era originariamente presente sul sito della federazione italiana golf. Tuttavia, a Roma, l’errore della città non è passato inosservato e la stampa italiana è esplosa. Quotidiano giornale ha scherzato “un errore scioccante”, mentre Roma oggi si rammarica degli errori “imperdonabili”, anche “spettacolari”, perché Repubblica.

Anche la classe politica si è impegnata in parte del ridicolo. Secondo i commenti presi dal quotidiano Giornale, e consegnato daposta internazionale e Pranzo gratis, il rappresentante dell’Italia Viva Luciano Nobili ha deplorato “un errore che un bambino non farebbe alle elementari”. Su Twitter il segretario del Pd (PD) si è chiesto come “si possa, dopo cinque anni da sindaco, non riconoscere il Colosseo, [et ] diventare di nuovo il futuro capo della Roma”.

Se il video errante è stato subito modificato per aggirare il piano che mostrava l’arena di Nîmes, la polemica sembra aver inferto un nuovo colpo a chi, d’altra parte delle Alpi, voleva disperatamente la scomparsa di Viriginia Raggi.


Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.