Inghilterra prima del Mondiale: una squadra senza figure chiave. Salvataggio è miracolo

Chi l’avrebbe detto nel 2019 che l’Inghilterra sarebbe rimasta nella divisione d’élite della Coppa del Mondo per così tanto tempo? Questa è stata l’ultima volta che l’hockey britannico è stato praticato prima della seconda guerra mondiale. Ma quest’anno sembra che questa fiaba dell’impero britannico stia per finire.

Nel 2019, hanno tenuto clamorosamente Košice, quando hanno vinto l’ultimo duello del girone base con la Francia, mandando così i loro avversari in una divisione inferiore. Si celebra sul ghiaccio per tutta la vita.

L’anno scorso, l’Inghilterra è persino riuscita a ottenere quattro punti vincendo con la Bielorussia e pareggiando con la Danimarca. Si potrebbe dire che la qualità dell’hockey britannico è in crescita. Ma non fraintendermi.

L’Inghilterra ha segnato 22 gol nei due tornei precedenti, ma 13 di questi sono stati segnati da Liam Kirk e Mike Hammond. L’anno scorso, Kirk ha addirittura segnato 9 gol su un totale di 13, finendo solo un gol dietro il capocannoniere del campionato di Riga. Solo Peter Cehlárik dalla Slovacchia e Connor Brown dal Canada hanno fatto meglio.

Il problema è che né Liam Kirk né Mike Hammond sono nella rosa dell’Inghilterra quest’anno a causa di un infortunio. È quindi possibile prevedere l’agonia che i nani dell’hockey avrebbero potuto avere in vista della Coppa del Mondo, dove hanno segnato un solo gol in quattro partite (due contro la Danimarca e due contro l’Italia).

PARTITE INGLESE PRIMA dei Mondiali
Regno Unito – Italia 1:3
Regno Unito – Danimarca 0:2
Regno Unito – Danimarca 0:8
Regno Unito – Italia 0:3

Proprio come l’anno scorso, sarà nella porta di un portiere di nome Ben Bowns. A Riga ha dimostrato abbastanza di essere in grado di affrontare un gran numero di missili. In effetti, né l’Inghilterra né l’Inghilterra hanno più scelta con la loro piccola base di hockey.

E nel peggiore dei casi, il Jackson Whistle sarebbe pronto. Ha vinto la competizione del campionato inglese con i Belfast Giants, e ha anche esperienza con la nazionale ai massimi livelli. Logicamente, ci concentriamo principalmente sui portieri, poiché sentiremo i loro nomi di più durante il campionato da tutti i giocatori in Inghilterra.

ELENCO INGLESE PER MS

Portiere:
Jackson Whistle (Belfast Giants)
Ben Bowns (HK Dukla Trencin)
Jordan Hedley (Coventry Blaze)

difensore:
Dallas Ehrhardt (Manchester Storm)
David Phillips (Sheffield Steelers)
Mark Richardson (Cardiff Devil)
Josh Tetlow (Nottingham Panthers)
Ben O’Connor (HSC Csikszereda)
Sam Jones (Sheffield Steelers)
David Clements (Coventry Blaze)
Josh Batch (Cardiff Devil)

Attaccante:
Ben Davies (Cardiff Devil)
Robert Lachowicz (Guildford Flames)
Matthew Myers (Nottingham Panthers)
Brett Perlini (Ringerike Panthers)
Sam Duggan (Cardiff Devil)
Lewis Hook (gigante di Belfast)
Luke Ferrera (Coventry Blaze)
Jonathan Phillips (Sheffield Steelers)
Evan Mosey (Sheffield Steelers)
Scott Conway (Giganti di Belfast)
Robert Dowd (Sheffield Steelers)
Lago Ben (Giganti di Belfast)
Cade Neilson (Ali di Aberdeen)
Josh Waller (Cardiff Devil)

Il compito in inglese sembrava molto chiaro. Prova un’altra magia e prolunga il tuo soggiorno nella divisione d’élite della Coppa del Mondo per almeno un altro anno. Ogni singola partecipazione tra i migliori stati del pianeta, l’hockey inglese sta gradualmente migliorando. Ma è abbastanza chiaro che quest’anno sarà una svolta molto difficile.

PARTITA INGLESE IN WC

14 maggio – 14:20
Ceco – Regno Unito

15 maggio – 11:20
Norvegia – Regno Unito

17 maggio – 19:20
Svezia – Regno Unito

19 maggio – 15:20
Regno Unito – Stati Uniti

20 maggio – 15:20
Regno Unito – Finlandia

22 maggio – 15:20
Regno Unito – Lettonia

23 maggio – 19:20
Austria – Regno Unito

Fonte: IIHF

Franco Fontana

"Fanatico della musica amatoriale. Ninja dell'alcol. Piantagrane impenitente. Appassionato di cibo. Estremamente introverso. Nerd di viaggio certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.