Il Ministero della Giustizia e la città di Saint-Cloud sono oggetto di attacchi informatici

Il gruppo di criminali informatici Lockbit 2.0 ha minacciato di rilasciare migliaia di pagine in due settimane se non viene pagato alcun riscatto.

Il famigerato gruppo di criminali informatici Lockbit 2.0 afferma di aver attaccato il Ministero della Giustizia francese. Ha minacciato di pubblicare 9.800 pagine sulla darknet entro il 10 febbraio se non fosse stato pagato un riscatto entro quella data. Il Ministero resta evasivo su questo annuncio e fa notare di aver ” immediatamente organizzati per effettuare le necessarie ispezioni, unitamente ai servizi competenti in materia ».

Giornalista diAttore pubblico, Emile Marzolf, ha spiegato sul suo account Twitter che questo attacco informatico è stato ” confermato da fonte interna al ministero ».

Questa notizia arriva il giorno dopo la pubblicazione di una relazione della Corte dei conti che denuncia la cattiva condotta del ministero della Giustizia in materia di sicurezza informatica. Questo rapporto mette in evidenza “Debolezza significativa nella governance e organizzazione della sicurezza informatica del ministero, in particolare in termini di allocazione delle risorse umane e allocazione del budget. ».

Che gruppo feroce

Anche altre organizzazioni francesi sono state prese di mira da Lockbit 2.0, come la città di Saint-Cloud. Sul suo account Twitter, il governo della città ha menzionato il 24 gennaio di essere stata vittima di un attacco informatico ” senza precedenti nella sua intensità, inevitabile nonostante le misure di sicurezza rafforzate Ma nel rapporto non si fa menzione di Lockbit 2.0.

« Questo gruppo di hacker è stato davvero aggressivo da ottobre. Si rivolge principalmente ad aziende in Francia, Germania e Italia », Analisi di Guillaume Maguet, esperto di cybersecurity di Deep Instinct.

Lockbit 2.0 ha preso di mira altre organizzazioni francesi in passato, come la società di sicurezza Thales o il sito web di Schneider Electric nel dicembre 2021. Ma per gli esperti, alcune aree grigie necessitano di chiarimenti: “ Per ora, non sappiamo se si stanno preparando a una massiccia fuga di dati o solo a un colpo di pressione sul contesto politico. »

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.