Hospital Italiano inizia le attività a Caracas

Ospedale Italiano
Inaugurazione Ospedale Italiano

Innovando con modelli sanitari all’avanguardia, la Fondazione Hospital Italiano apre le sue porte in Venezuela con la missione di offrire servizi sanitari completi attraverso pacchetti a prezzi accessibili.

Al fine di contribuire ai servizi sanitari e garantire l’assistenza sanitaria ospedaliera a tutti i cittadini italiani residenti nel Paese in ambito sanitario, presso la Sala Italiana, a Caracas, sono state avviate le trattative con l’obiettivo di consolidare ambiziosi progetti nel settore sanitario con il supporto delle autorità consolari e diplomatiche italiane, e la partecipazione dello Stato italiano, facendo riferimento al modello applicato all’Ospedale Italiano di Buenos Aires, fondato il 16 dicembre 1853.

Ospedale Italiano

Il 31 gennaio 2022, dopo un duro lavoro, durante una giornata storica, l’Ospedale Italiano del Venezuela ha aperto i battenti, grazie all’impegno e al sostegno dei soci fondatori, filantropi e sponsor, che con il loro contributo hanno permesso di aprire la strada a questa importante iniziativa . su scala nazionale.

L’équipe medico-sanitaria multidisciplinare è pronta a fornire una risposta immediata alla comunità presso la sede nell’allegato A, 1° piano, Gruppo Santa Paula, via Circunvalación del Sol, Settore F, Urbanizzazione di Santa Paula, ha affermato il presidente dell’Ospedale Italiano Fondazione, Vincenzo Di Martino: professionisti a disposizione degli assistiti dal Consolato Italiano, che continueranno ad essere curati, oltre alle persone che fanno parte dell’ospedale. Per informazioni, o per l’accesso all’abbonamento, è possibile consultare sito web dell’istituto.

Attraverso un modello di trattamento sistematico, efficiente e tecnologico, Di Martino evidenzia di offrire tutte le specialità mediche e chirurgiche, oltre a servizi di imaging e di laboratorio. “L’assistenza ai pazienti e gli appuntamenti saranno indirizzati tramite centralino telefonico. Allo stesso modo, offriremo alleanze con varie cliniche e specialisti medici nel paese”, ha affermato.

“L’Ospedale Italiano del Venezuela è la migliore eredità in onore di coloro che hanno contribuito allo sviluppo della nostra seconda patria, dedicata ai nostri figli e nipoti nella regione venezuelana e con un maggiore riconoscimento ai nostri genitori e nonni”, ha affermato.

Personale ospedaliero italiano e Rappresentanti diplomatici italiani in Venezuela

Apertura

“Spero che tutti gli italiani possano sostenere, aiutare e dare corpo e competenza a questa iniziativa, l’associazione italiana più giovane al mondo, ispirata al più antico, l’Ospedale Italiano di Buenos Aires”, ha detto l’ambasciatore d’Italia in Venezuela, Plácido Vigo, a l’inaugurazione. .

Il Console Generale d’Italia a Caracas, ha spiegato Nicola Occhipinti, continuerà ad essere servito il settore Ospedaliero Italiano, che è rivolto agli assistiti dal Consolato Generale d’Italia e dal Consolato Generale d’Italia a Maracaibo. Coloro che figurano in questa lista, e che soffrono di una situazione di grave disagio economico, sono curati a livello medico-sanitario da luglio 2020, e ora saranno assistiti presso l’Ospedale Italiano de Venezuela.

Con le informazioni dai comunicati stampa.

Il giornalismo indipendente ha bisogno del supporto dei suoi lettori per continuare e garantire che le notizie scomode che non vuoi leggere rimangano alla tua portata. Oggi, con il tuo supporto, continueremo a lavorare sodo per un giornalismo senza censure!

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.