Guerra Ucraina – Russia: oggi last minute, live | Putin avverte la Finlandia e taglia il gas

L’intelligence ucraina fornisce dettagli sullo stato di salute di Putin

Il generale e capo dell’intelligence militare ucraina, Kyrylo Budanov, lo ha sottolineato aspettarsi una “svolta” nella guerra nella seconda metà di agostopur stimandolo più “azione di combattimento attiva” con la Russia finirà prima della fine dell’anno.

Budanov aveva fatto questa previsione sulla possibile fine della guerra in un’intervista al canale inglese SkyNews emesso questo sabato. In essa, inoltre, il generale si è dichiarato “ottimista” sull’andamento della guerra. “Rinnoveremo il controllo ucraino su tutte le aree che abbiamo perso, compresi il Donbas e la Crimea”È stato divulgato.

Il capo dell’intelligence militare ucraina ha persino affermato che “possiamo dirlo Il tanto pubblicizzato potenziale della Russia è un mito. non così forte. Sono una folla con le pistole”.

Putin “molto malato”, dice Budanov

D’altra parte, tra le conseguenze di questa guerra per il futuro, Budanov lo prevede l’invasione si concluderà con la caduta del presidente della Russia, Vladimir Putin.

“Questo alla fine porterà a un cambio di leadership nella Federazione Russa. Il processo è già iniziato, si stanno muovendo in quella direzione”, ha detto il generale che è stato anche lui convincente Putin “molto malato”, con “una salute psicofisica molto precaria”.

Le truppe russe si ritirano da Kharkiv

L’ottimismo di Kyrylo Budanov sull’andamento della guerra coincide con la notizia di cui si è saputo nelle ultime ore: Le truppe russe sono state ritirate dalle loro posizioni vicino a Kharkivdisimpegnandosi così per attaccare La seconda città dell’Ucraina.

Lo stato maggiore dell’esercito ucraino ha riferito che “a Kharkov il nemico non sta svolgendo un’azione militare attiva. Aveva concentrato i suoi sforzi per garantire il ritiro delle sue truppe dalla cittàmantenere (…) linee di alimentazione”.

Questa regione, che confina con la Russia, è diventata negli ultimi giorni il simbolo del contrattacco ucrainoil cui obiettivo era quello di liberare non solo Kharkov, ma l’intera area per evitare l’accerchiamento delle sue truppe a nord di Donetsk.

Tuttavia, va sottolineato che Le truppe russe continuano a cercare di avanzare nel Donbas da nordanche se finora con scarso successo.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.