Finale fantastica, l’Italia è campione d’Europa, la Slovenia seconda per la terza volta

Nazionale italiana di pallavolo nuovi campioni d’Europa – La squadra di Ferdinand de Giorgi nella finale di Katowice, in Polonia, ha superato la Slovenia di 3:2 (22:25, 25:20, 20:25, 205:20 e 15:11)) .

Questa sarà la terza medaglia d’argento della Slovenia ai Campionati Europei, questa selezione aveva già perso due volte in finale (2015 contro la Francia e 2019 contro la Serbia).

L’Italia ha vinto l’ultima volta il Campionato Europeo nel 2005 e l’ultima volta in finale nel 2013. Questa è la settima volta nella storia italiana che l’Italia conquista il “vecchio continente”.

Questa è stata la seconda partita tra Italia e Slovenia nel Campionato Europeo, visto che le nuove scelte di Ferdinand de Giorgio, guidato dal capitano Simone Gianelli, hanno festeggiato 3-0 contro la Slovenia nella fase a gironi del torneo.

L’Italia ha chiuso il torneo senza sconfitte (9-0), per la terza volta nella sua storia, e la Slovenia ha perso tutte e tre le partite (due contro l’Italia e una contro la Repubblica Ceca).

Il capocannoniere italiano del torneo, Alessandro Micheleto, ha sbagliato bene, nonostante abbia raccolto 17 punti, ma la sua percentuale di successi in attacco è solo del 38%. Daniele Lavia ha segnato 21 punti, Giulio Pinali 12, Juri Romano 11 e Simone Anzani 9 punti.

C’è però da sottolineare che il 19enne Micheletto in un tie-break con un ottimo attacco dal servizio potrebbe aver influito in maniera determinante sull’esito finale.

Tra i giocatori sloveni, Alen Pajenk ha 16 punti, Tonček tern e Klemen ebulj 14, Tina Urnaut 10 e Jan Kozamernik 8 punti.

I primi due set hanno visto giocate completamente diverse: il primo è stato dominato dagli sloveni e il secondo dagli italiani. Verso la fine del terzo set, la Slovenia ha minacciato il vantaggio, 20:20, ma con un 5:0 la Slovenia ha preso il comando. Il pareggio chiave nel quarto set è stato 5:0 con un risultato di 12:13, e l’Italia ha mantenuto quel vantaggio fino alla fine.

La Slovenia ha aperto meglio il quinto set, conducendo 3-0, ma poi l’Italia si è consolidata e alla fine ha rotto la partita a loro favore.

All’inizio di domenica, nella corsa per la medaglia d’oro, la Polonia era davanti alla Serbia per 3:0.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.