È morto Hugo Maradona: cosa gli è successo e le ultime notizie

Hugo Maradona, il più giovane di Dieci figli, viveva a Napoli ed è stato trovato morto nella sua abitazione questo pomeriggio in Italia, dopo aver subito un infarto. Ha 52 anni.

Hugo Maradona è morto. La dura notizia ha scosso di nuovo il calcio argentino questa mattina e la famiglia di Diego. Hugo Hernan Maradona il più giovane dei fratelli Diego, è morto stamattina in Italia, dove ha vissuto per diversi anni, dopo aver terminato la sua carriera calcistica. Come riportato in Italia, alle 11:52 di questo martedì, 28 dicembre, ha sofferto arresto cardiaco.

I post dell’account di Diego Maradona per suo fratello Hugo

“Cau zio, speriamo che ti piaccia stare con papà”, hanno scritto sull’account ufficiale di Ten, che è ancora attivo dopo la sua morte.

Melina e Nicole Maradona, figlia di Hugo, gli hanno dedicato un messaggio sui social

“Oggi mi sono svegliato e la parte più grande del mio cuore era sparita. Voglio vederti, ridere con te e dirti quanto ti amo. Mi hai dato ciò che amo di più, i miei fratelli Thiago e Nicole, e mi prenderò cura di loro come hai sempre chiesto. Ti amerò per sempre”, ha scritto Melina Maradona, la figlia di Hugo, sul suo account Instagram.

D’altra parte, Nicole ha anche detto alcune parole. “Non avrei mai immaginato di fare uno di questi post, soprattutto adesso. Oggi Dio ha avuto un angelo ma mi ha lasciato senza il mio. Il primo uomo che ho amato e che mi ha insegnato ad amare non c’è più. Dove vado adesso? Mi hai insegnato ad amarmi, ad essere forte, a non arrendermi mai e a stare sempre in piedi. Il buco che hai lasciato nel mio cuore non sarà mai riempito. Dammi un posto finché non ci incontreremo di nuovo. Ti adoro con tutto il cuore, padre. Ti amo per sempre mio angelo eterno”,

L’addio dell’AFA a Hugo Maradona

“#Deep Pain AFA, attraverso il suo presidente Claudio Tapia, piange la morte di Hugo Maradona, ex calciatore e membro della famiglia eterna di Maradona, e manda i suoi più calorosi abbracci ai suoi cari”, ha detto la Federcalcio argentina.

Hugo Maradona AFA

Gianinna licenzia Hugo Maradona con un messaggio emotivo

“Non oggi, a tempo debito forse eh. La stessa vita inspiegabile, accettando l’inaccettabile. Il più giovane dei 3, il mio padrino, il più ribelle, che ha sempre vissuto lontano, il padre di Nicole, Thiago e Melina, da cui sono andato vedere in Giappone come regalo di compleanno perché lì ha suonato, cosa che mi ha fatto conoscere Pochacco, Badtz-Maru e Hello Kitty, una collega di karaoke, che mi ha dato il sushi per la prima volta, che mi ha bandito da Snoppy per sempre x mi ha detto che sono un mufa, il combattente più controverso se mi vedo con un uomo. Continuo a condividere così tanto. I nostri mozziconi e la nostra birra, una scatola da regalare a mio figlio, le mie lamentele con le risate ti dicono che ho solo 8 anni vecchia clinica Olivos insieme, parlando tra loro con gli occhi Manterrò per sempre il nostro impegno e le nostre risate, tenendoci per mano e parlando faccia a faccia uka. Sempre lontano ma vicino, mi hai lasciato prima di lasciare la terra, ma un abbraccio in più voglio darti. Senti te stesso. Caro padrino, abbraccialo forte per me. Buona riunione! TI VOGLIO BENE! “

Giannina Maradona ha inviato a Hugo

Il messaggio di Dalma Maradona allo zio Hugo

“Zio RIP”, ha scritto la figlia di Diego sul suo account Instagram, dove ha mandato anche “abbracci illimitati” al cugino.

Il post di Dalma Maradona

Argentina-Brasile dove brilla Hugo Maradona

Se c’è una squadra a livello di Selezione incisa nella retina dei tifosi, è uno dei ragazzi che vince Sudamerica nel 1985 nell’affollato campo di Vélez. Persone come Fernando Cáceres e Fernando Redondo divennero note in quel momento e nomi come Lorenzo Frutos, Fernando Kuyumchoglu o Pedro Salaberry. Il tutto ordinato dal grande Carlos Pachamé, ha vinto il titolo in Liniere, ha battuto il Brasile in finale, dove Turco Maradona è un grande uomo con il suo doppio: Il punteggio è 3-2 e Hugo ha segnato il primo gol per il pareggio (11′ PT) e il terzo (22′ ST) per dare finalmente equilibrio all’Albiceleste.

Il giorno in cui Hugo Maradona ha rotto con il Brasile ed è diventato campione con la nazionale argentina

Giocare a

Il giorno in cui Hugo Maradona ha rotto con il Brasile ed è diventato campione con la nazionale argentina

Rayo Vallecano licenzia Hugo Maradona nella sua rete

“Dal Rayo Vallecano vorremmo porgere le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Hugo Maradona, ex giocatore del Club, scomparso all’età di 52 anni. RIP”, ha condiviso il club spagnolo dove giocava il fratello Diego.

Ordina Rayo Vallecano Hugo Maradona

Esperienza come manager di Hugo Maradona

Dopo aver smesso di giocare a calcio professionalmente, il fratello di Diego si è avventurato a diventare un allenatore. Ha iniziato nelle isole di Porto Rico, dal paese centroamericano per poi proseguire il suo viaggio in Italia: Boys Quarto, Mariano Keller e Real Parete.

La dura confessione di Hugo Maradona dopo la morte di Diego

“Quando sogno lo trovo sempre che mi parla. Mi parla, mi chiede come sto. Ci sono notti in cui mi sveglio e scopro che Diego mi parla e glielo dico come dico sempre : ‘Smettila di spezzarmi le viscere!’ È forte, ma queste sono cose che accadono nella vita”. era stato rivelato pochi mesi dopo la morte di Ten.

Quando Hugo Maradona, Diego e Lalo hanno giocato nella stessa squadra

Il Granada aveva organizzato il trasferimento di Lalo Maradona dal Boca e aveva bisogno di raccogliere fondi per pagarlo, quindi Diez e Turco unirono le forze contro Malmöe di Svezia il 15 novembre 1987.

L’iniziativa è stata un successo e l’intera città si è rivolta all’evento. La quota di trasferimento era di 20 milioni di pesetas (120.000 euro al cambio attuale) e parte di quel denaro è stato raccolto con l’amicizia. Il Granada ha vinto 3-2, con un gol di Lalo e un altro di Diego, quest’ultimo su punizione.

Fratelli Maradona

Il messaggio del Napoli sulla morte di Hugo Maradona

Il presidente Aurelio De Laurentiis, il vicepresidente Edoardo De Laurentiis, i dirigenti, lo staff tecnico, la squadra e l’intera SSC Napoli si sono riuniti attorno alla famiglia Maradona e hanno pianto la morte di Hugo.

Il giorno in cui Hugo Maradona ha scattato una foto con Messi

L’immagine di Leo e del fratello minore Diego, conosciuti a Parigi, è cambiata poco più di due mesi fa.

Messi e Hugo Maradona

Argentinos Juniors, uno dei primi a licenziare Hugo Maradona

Il Club La Paternal ha visto il fratello minore Diego nascere nel calcio e ha lamentato la notizia sui social network.

Hugo Maradona AAAJ

Dove gioca Hugo Maradona?

Come Diego, anche il fratello più giovane della famiglia è un calciatore, anche se ovviamente ha avuto una carriera meno importante di El Diez. È uscito Junior argentino e vai a Napoli. Ma poi è andato a Askolianche lui italiano, e poi è andato a giocare in Spagna Vayecano Ray. Ha un breve periodo Vienna veloce, dall’Austria, giocando sport italiani, Venezuela così come in Progresso Dall’Uruguay. La sua tappa migliore è stata in Giappone: dal 1991 al 1998 ha indossato una t-shirt PJM Futures, Avispa Fukuoka e Consadole Sapporo. Si ritirò in Argentina, giocando per corallo marrone.

La morte di Hugo Maradona

Come riportato in Italia, è successo alle 11:52 di martedì 28 a causa di un infarto che ha subito mentre si trovava nella sua casa di Monte di Procida, a Napoli.

Hugo Maradona è morto

Il fratello minore di Diego Armando Maradona ha 52 anni e vive in Italia. Ha avuto un infarto a casa.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.