Dopo la Roma, Fridkins ha acquisito anche Cannes

I Fridkins si preparano ad affrontare una nuova squadra.

Dopo l’acquisizione della Roma, la proprietà “Jalorossi” è pronta a sbarcare in Costa Azzurra, acquisendo il Cannes, club storico fondato nel 1902, con un glorioso passato e due partecipazioni in Coppa Uefa, che ora ha raggiunto la categoria dilettanti. .

Secondo il quotidiano italiano Il Tempo, l’attuale offerta di Fridkin è considerata la migliore di quella presentata e nelle prossime settimane potrebbe essere finalizzato un accordo.

Dietro l’accordo c’è – più degli interessi del settore immobiliare sportivo, poiché l’Associazione sportiva di Cannes ha concessioni per sviluppare progetti interessanti sul territorio della città: stadi e sport – costruire un forte, un modello che seguirà ciò che Nis ha iniziato.

Il possibile nuovo investimento di Fredkins non è correlato alla Roma. Non c’è collaborazione sportiva tra i due club, anche se Tempo ha ricordato che il dipartimento delle infrastrutture di Cannes aveva prodotto due campioni del calibro di Zinedine Zidane e Patrick Vieira, oltre al portiere Sebastian Frey e al centrocampista C.

In attesa della formalizzazione dell’accordo con la Francia, Fredkins si prepara ad approvare al Consiglio di Amministrazione, il 25 febbraio, la relazione semestrale di Roma, che si chiuderà il 31 dicembre 2021.

Le finanze continuano a mostrare forti perdite e la società continua a richiedere costanti iniezioni di liquidità da parte dei proprietari. Gli ultimi 25 milioni di euro sono stati versati nella tesoreria della società a gennaio.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.