come annunciato, i videogiochi stanno diventando inaccessibili in Cina

La scadenza è arrivata: il fenomeno dei videogiochi Fortniteche riunisce oltre 350 milioni di utenti online in tutto il mondo, non è più accessibile in Cina, hanno confermato i giocatori lunedì (15 novembre).

L’editore, Epic Games, ha annunciato il 31 ottobre che avrebbe interrotto versioni specifiche del gioco nel paese. “Il 15 novembre alle 11:00 chiuderemo i server e i giocatori [en Chine] non riesco più ad accedere”, si legge nel comunicato. Dal giorno successivo sarà impossibile per i nuovi giocatori registrarsi dalla Cina.

La decisione arriva quando la vite di serraggio di Pechino in termini di utilizzo del digitale e dei videogiochi è accelerata nell’ultimo anno, soprattutto da questa estate. Ad agosto, le autorità hanno imposto un limite drastico di tre ore di gioco ai videogiochi a settimana per i minori di 18 anni.

Leggi anche: Articoli forniti per i nostri clienti Sondaggio incorniciato “Roblox”. Uberizzazione dei videogiochi

Interessanti anche Yahoo e LinkedIn

La multinazionale cinese Tencent, il secondo azionista di Epic Games (anch’essa posseduta a maggioranza dal suo fondatore, l’americano Tim Sweeney), è molto attiva in questo campo. A partire da luglio, imporre l’uso del riconoscimento facciale per vietare a bambini e ragazzi di giocare di notte su smartphone o tablet.

Lanciato nella primavera del 2018, versione cinese di Fortnite differiscono per molti aspetti da quelli distribuiti in tutto il mondo, soprattutto visivamente, per soddisfare i requisiti del paese. Allo stesso modo, la versione cinese del gioco non offre “microtransazioni”, ma è al centro del modello di business di Epic Games, consentendo l’acquisto di contenuti aggiuntivi.

Il portale Yahoo ha inoltre recentemente annunciato che cesserà le sue attività in Cina, a causa di a “un contesto economico e legale sempre più difficile”. Per lo stesso motivo, anche il social network professionale di Microsoft LinkedIn ha annunciato in precedenza il suo imminente ritiro dal Paese.

Leggi anche Articoli forniti per i nostri clienti Perché Yahoo! e “Fortnite” ha lasciato la Cina

Mondo con AFP

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.