Ciò riduce le prospettive per le banche in Germania, Italia e altri 4 paesi al negativo

Le azioni delle banche europee scendono di quasi il 25% dai massimi

Prospettive delle banche tedesco, italiano e altri quattro paesi a “negativo” da “stabile”, i rating delle agenzie di rating si sono abbassati umoreperché la crisi energetica e l’elevata inflazione in Europa hanno indebolito la sua economia.
Il downgrade colpisce anche le banche in Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia e Slovacchia e umore ha affermato che questo gruppo è tra i più a rischio di inflazione dei prezzi dell’energia e potenziale di distribuzione dell’energia.
“Prevediamo un ulteriore peggioramento delle condizioni operative”, ha affermato Louise Welin dell’azienda. umore.

Aumento del rischio per le banche europee

Alcune delle più grandi banche europee hanno avvertito dei rischi crescenti a causa del rallentamento dell’economia.
Le azioni delle banche europee sono scese di quasi il 25% dai massimi prima che la Russia invadesse l’Ucraina a febbraio.
QUELLO umore prevedere un calo della qualità dei prestiti bancari, della redditività e dell’accesso ai finanziamenti.
L’aumento dei prezzi influenzerà l’affidabilità creditizia di molte imprese e famiglie, causando la formazione di nuovi crediti inesigibili”, ha affermato Welin.
Le prospettive delle banche britanniche e austriache rimangono stabiliRapporti di Moody’s.
SU TedescoLe misure del governo a sostegno dell’economia non compenseranno completamente le sfide che le imprese e i consumatori devono affrontare, ha affermato Moody’s.
“L’economia tedesca sta per entrare in una recessione”, ha detto.
Per ItaliaMoody’s ha citato il rischio di inflazione stagnante e prevede che l’economia non crescerà nel 2023 dopo un’espansione del 2,7% nel 2022.

www.bankingnews.gr

Xaviera Violante

"Premiato studioso di bacon. Organizzatore. Devoto fanatico dei social media. Appassionato di caffè hardcore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *