Chelsea 2-0 contro il Lille

Il Chelsea ha svolto il suo ruolo di favorito negli ottavi di finale di Champions League e ha battuto meritatamente l’OSC Lille 2-0. La Juventus ha perso il vantaggio iniziale al Villarreal.

I giocatori del Chelsea FC celebrano il gol di Kai Havertz per la vittoria per 1-0 sull’OSC Lille. Foto: Ian Walton/AP/dpa (Immagine: dpa)
(Foto: Ian Walton/AP/dpa)

Londra – I campioni in carica dell’FC Chelsea hanno creato buone condizioni per accedere ai quarti di finale di Champions League.

La squadra del Ct della Germania Thomas Tuchel ha svolto il suo ruolo di favorita contro l’OSC Lille della Francia e ha vinto 2-0 (1-0) martedì sera. Il forte calciatore della nazionale tedesca, Kai Havertz, ha iniziato questo successo. Inoltre, FC Villarreal e Juventus Torino sono 1:1 (0:1).

L’ex Leverkusener Havertz, che si era spostato al centro della tempesta per il fragile belga Romelu Lukaku, ha segnato allo Stamford Bridge di Londra dopo appena otto minuti. Lukaku, invece, è rimasto in panchina per 90 minuti. L’esterno del Lille ha giocato bene ma ha lottato con una forte difesa del Chelsea e ha rappresentato una piccola minaccia davanti al vincitore della Coppa d’Africa Edouard Mendy.

“Penso che sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile. Il primo tempo è stato davvero difficile per noi. Hanno giocato un buon calcio. Ora è l’intervallo. E penso che dobbiamo vincere anche la prossima partita”, ha detto Havertz , aggiungendo con le opinioni sulla finale di Coppa di Lega contro il Liverpool domenica: “La cosa più importante è che andiamo avanti ora. Domenica abbiamo un’altra partita difficile”.

Anche due infortuni falliti in poco tempo non hanno cambiato il vantaggio dei padroni di casa. Nel giro di dieci minuti Mateo Kovacic e Hakim Ziyech stavano zoppicando fuori dal campo in casa del Chelsea. Poco dopo l’ingresso di Saul Niguez Esclapez al posto di Ziyech, tuttavia, l’ex giocatore del Dortmund Christian Pulisic (63′) ha preso la decisione con il suo gol. La squadra di Tuchel è anche nettamente favorita nella gara di ritorno.

Dusan Vlahovic è stato persino più veloce di Havertz con la sua nuova squadra, la Juventus Torino, nell’andata degli ottavi di finale contro l’FC Villareal. Vlahovic, arrivato in inverno dall’AC Fiorentina per circa 70 milioni di euro, è passato in vantaggio per il Torino dopo soli 33 secondi, superando così il record di lunga data dell’esordiente Andy Möller. I campioni del mondo 1990 hanno segnato il gol di apertura per il Borussia Dortmund nel 3-1 contro la Juventus dopo 37 secondi al suo debutto in prima classe il 13 settembre 1995.

Dopo aver preso il comando, la difesa del campione italiano del record è stata a lungo abbastanza sicura. Tuttavia, a metà del secondo tempo, Daniel Parejo è riuscito a pareggiare per la Spagna a El Madrigal (66′). Inappropriato, soprattutto perché il Villarreal ha investito molto. Il 16 marzo si giocherà la gara di ritorno degli ottavi di finale a Lille e Torino.

© dpa-infocom, dpa:220222-99-244776/5

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.