Amazon è tra le 5 aziende selezionate dalla BCE per lo sviluppo…

Il gigante tecnologico statunitense Amazon è stato tra le cinque società selezionate dalla Banca centrale europea per sviluppare un prototipo per l’euro digitale.

Secondo un Bloomberg, la spagnola CaixaBank, la francese Worldline SA, Nexi SpA e l’italiana EPI, un consorzio di banche e acquirenti di terze parti, insieme ad Amazon hanno vinto le offerte per lo sviluppo del prototipo, con ciascuna società focalizzata sugli usi digitali specifici per la valuta dell’eurozona. rapporto.

Le cinque società sono state selezionate tra 54 candidati che hanno presentato domanda ad aprile, ha affermato la BCE in una nota.

“Lo scopo di questo esercizio di prototipazione è testare quanto bene la tecnologia alla base dell’euro digitale si integri con il prototipo che l’azienda sta attualmente sviluppando”, ha affermato la BCE.

È probabile che la BCE sia una delle prime banche centrali nel mondo sviluppato a emettere una forma digitale della propria valuta, con funzionari che indicano la metà del decennio come possibile data di lancio.

Attualmente è nella “fase esplorativa” biennale del piano dell’euro digitale e deve ancora prendere una decisione ufficiale sull’opportunità di lanciarlo.

Xaviera Violante

"Premiato studioso di bacon. Organizzatore. Devoto fanatico dei social media. Appassionato di caffè hardcore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.