AIM Gianluca Lapadula a Cagliari-Perugia: pareggia 2-2 all’esordio, per la Coppa Italia VIDEO

Il ‘Bambino’ ha gridato un altro gol. All’esordio ufficiale con il Cagliari, Gianluca Lapadula ha trasformato questo venerdì contro il Perugia alla Sardinia Arena nel duello che vale per il primo turno Coppa Italia 2022-2023.

Dopo aver lasciato una piacevole impressione nell’ultima amichevole del Cagliari contro il Leeds United, la prima a segnare per l’attaccante della Selezione peruviana, il tecnico Fabio Liverani ha deciso di dare il via al Gianluca Lapadula nella prima partita ufficiale della stagione, anche se ha dovuto aspettare in panchina.

La partita ha pareggiato con il Perugia nel primo turno di Coppa Italia, quando Lapadula è saltato in campo al 60′. I primi minuti non sono stati dei migliori, poiché un passaggio di un ‘9’ che non ha trovato ricevitore ha reso nuovamente temporanea la visita.

Ma Gianluca Lapadula presto si vendicherà. Zito Lovumbo viene atterrato in area e l’arbitro gli assegna un rigore. Mentre la partita era in fase di revisione in VAR, l’uomo italo-peruviano non ha avuto remore a raccogliere palla per eseguire.

La mossa è stata controversa a causa di precedenti falli, ma il VAR non lo ha mostrato. Lapadula crossa di sinistro per il 2-2.

Esordio ufficiale di Gianluca Lapadula con il Cagliari e gol sul conto. L’attaccante si prepara a lottare per la promozione in Serie A con il suo nuovo club, oltre ad essere protagonista in Coppa Italia.

Cagliari vs. Perugia: così hanno esordito in Coppa Italia

Cagliari: Boris Radunovi; Alessandro di Pardo, Edoardo Goldaniga, Giorgio Altare, Adam Obert; Nunzio Lella, Nicolas Viola, Antoine Makoumbou; Gaston Pereiro, Leonardo Pavoletti, Zito Luvumbo.

perugia: Stefano Gori; Filippo Sgarbi, Stipe Vulikic, Cristian Dell’Orco; Tiago Casasola, Edoardo Iannoni, M. Vulic, F. Lisi, S. Righetti; Christian Kuan; Federico Melchiorri.

IL NOSTRO PODCAST

Cosa succede al nostro corpo se non dormiamo abbastanza?

Migliaia di persone si svegliano presto per andare al lavoro e tornano a casa molto tardi, senza avere la possibilità di dormire nelle ore di cui il nostro corpo ha bisogno. Cosa succede alla nostra salute se non dormiamo abbastanza? Lo spiega il dottor Elmer Huerta.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.