505 Games ottiene la licenza Ghostrunner per $ 5 milioni

Per edizione corridore fantasma, 505 Games si è unita all’editore polacco All In! Gioco. Inizialmente l’azienda italiana aveva tentato di aggiudicarsi il contratto editoriale, ma le offerte non erano bastate, quindi 505 Games ha preferito essere prudente. Oro, corridore fantasma ha coperto i suoi costi di sviluppo lo stesso giorno in cui è stato rilasciato e da allora ha venduto oltre 500.000 copie. Un argomento sufficiente per 505 Games per fare il grande passo e acquisire la proprietà intellettuale oltre a “tutte le licenze per le soluzioni tecnologiche utilizzate nel gioco“, ha annunciato l’editore.

Tutto dentro! Il Gioco continuerà comunque a ricevere una quota degli utili generati in futuro dalla vendita del gioco, come previsto dal contratto stipulato tra le due società. Anche gli editori polacchi sono soddisfatti di questa transazione: “Ghostrunner si è rapidamente rivelato un enorme successo, che ha convinto 505 Games a fare un’offerta, una di quelle offerte “difficili da rifiutare”.” afferma Piotr ygadło, CEO dell’azienda. Quest’ultimo prevede anche che questa bella somma sarà investita nello sviluppo di All In! Games, che attualmente ha un catalogo di 20 giochi nella sua edizione per quest’anno, tra cui Chernobylite e Cane da guerra.

Dal canto suo, 505 Games può contare su un rilascio corridore fantasma sulle console di prossima generazione entro la fine dell’anno, oltre a tre pacchetti di contenuti aggiuntivi per continuare a offrire un ritorno sull’investimento. Prima di questa transazione, All In! I giochi contano su milioni di copie vendute entro la fine dell’anno. Vedremo se il futuro gli darà ragione.

Leggi anche | Ghostrunner ci fa interpretare il nostro deambulatore al limite

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.