18 uomini sospettati di violenza sessuale al raduno di Capodanno

La polizia italiana ha annunciato martedì di aver identificato una ventina di giovani sospettati di aver molestato sessualmente giovani donne durante i festeggiamenti di Capodanno a Milano (Nord), tra cui due turisti tedeschi.

Nove donne hanno raccontato di essere state aggredite da un gruppo di giovani uomini durante i festeggiamenti di Capodanno in piazza del Duomo, la piazza principale del capoluogo lombardo. “Identificato il giovane che ha abusato sessualmente di una giovane donna in piazza del Duomo a Milano a CapodannoLo ha detto in un comunicato la polizia di Milano, precisando che si trattava di 18 uomini e adolescenti dai 15 ai 21 anni, italiani e stranieri. Le perquisizioni sono state condotte martedì mattina a Milano e Torino nell’ambito di un’indagine aperta dalla Procura di Milano per violenza sessuale in un incontro.

Grazie a immagini di telecamere a circuito chiuso, testimonianze e social network, la polizia ha potuto ricostruire”tre episodi di violenzacommesso contro nove giovani donne quella notte. “Abbiamo provato a spingerli, il mio amico li ha colpiti e schiaffeggiati ma loro hanno riso e hanno continuato ad attaccarci. Ho 15 mani sopra di me“, la testimonianza di una delle vittime, citata dall’agenzia di stampa Ansa. Tra le vittime c’erano due turisti tedeschi di 20 anni, secondo l’Ansa.

Questa serie di attacchi pubblicizzati ha suscitato preoccupazione per la violenza contro le donne in Italia, dove due donne vengono uccise ogni settimana, di solito dai loro partner o ex fidanzate.

Rodolfo Cafaro

"Inguaribile piantagrane. Professionista televisivo. Sottilmente affascinante evangelista di Twitter. Imprenditore per tutta la vita."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.